Chi sono




Daniela
Ciao, sono Daniela, ho (51) 57 anni. Abito a Piacenza, sono sposata e ho un figlio, ormai adulto.
 Marito e figlio sono le mie cavie e giudici (ultimamente solo mio marito visto che mio figlio è via per lavoro) che decretano se un piatto è riuscito bene o è da migliorare.
Ho anche una cagnolina, la mia Dorothy, che mi riempie le giornate e che vizio preparandole i biscottini adatti a lei.

Io sono casalinga per cui tutto il mio tempo libero lo dedico alla mia passione preferita: i dolci. Ebbene sì sono una gran golosa e proprio per questo mio “difetto” mi sono messa a pasticciare presto grazie al “Manuale di Nonna Papera”, che conservo ancora con cura sulla mensola della mia cucina, e che mi era stato regalato per il mio dodicesimo compleanno. 

Nella mia famiglia venivano preparate solo torte classiche: ciambella, crostata con la marmellata e torta di mele, per questo io ho deciso che dovevo provare altro e così, pur non essendo una decoratrice e sfornando solo dolci semplici, mi diverto con paste lievitate, crostate, biscotti e ad utilizzare gli “avanzi”, cioè tutto ciò che rimane in frigorifero o nell'armadietto in cucina e va finito. 
Quando mi accingo a replicare una ricetta, devo sempre apportare modifiche, nemmeno per i piatti tipici riesco a seguire passo passo la ricetta, devo sempre cambiare un ingrediente o aggiungere un tocco mio. 

Per questo vi dico: da me non troverete niente di sfarzoso, ma tanta semplicità, un pizzico di creatività e tanto amore per i profumi della cucina. Infatti per me la cucina è divertimento, giocare per creare profumi, per accogliere la famiglia e gli amici con un sorriso!
Nel blog è presente anche una sezione dedicata ai bambini "Mangiargiocando" con piccoli spunti per stimolare l'appetito ai bambini ed abituarli al consumo di frutta e verdura.
Inoltre sono una fanatica del Km 0, del consumo di prodotti stagionali e del territorio.

Ho frequentato corsi di cucina per pane e pizza, uno per dolci e un corso di fotografia (ma sarà meglio che ne faccia un altro 😉), ho partecipato a cookingshow sia a Expo (nel 2015), sia nella mia provincia come Food Blogger Piacentina.

Perchè il blog si chiama "Mani in pasta quanto basta"? Perchè mi piace sentire la farina fra le dita, perchè nonostante ci siano tanti aiuti in cucina io sono ancora per l'impasto classico a mano, perchè spesso non peso gli ingredienti, ma vado a "occhio" appunto q.b.

Perchè ho un blog? Per raccogliere in pagine virtuali le mie ricette, i miei pasticci ed esperimenti, le mie "variazioni sul tema", ma soprattutto per passione, per imparare (e non finisco mai), per confrontarmi con tutte le amiche e gli amici che hanno un blog (e ne ho conosciuti tanti in questi anni e non solo virtualmente), per hobby, anche se il termine non mi piace molto, però riassume il mio passatempo preferito: la cucina! 

Nel blog sono presenti anche ricette non mie, ma delle amiche: Bea, Licia, Maria Grazia e Roberta con le quali è iniziato questo blog nel novembre 2011.


Se vuoi contattarmi scrivi a: maninpastaquantobasta@gmail.com   

Seguimi sulla pagina Facebook:
 https://www.facebook.com/ManinPastaQuantoBasta/?fref=ts

E sul mio profilo Facebook: https://www.facebook.com/daniela.sippi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...