venerdì 22 dicembre 2017

Omini speziati

Ho comprato lo stampo a omino lo scorso anno e finalmente ho preparato i famosi biscotti speziati, gli omini di pan di zenzero o gingerbread man, che ho regalato in occasione di Santa Lucia in sacchettini trasparenti e chiusi con un bel nastrino rosso 🎄🎁 
Pur essendo un dolce di tradizione anglosassone, l’omino di pan zenzero ha acquistato negli ultimi anni sempre più fama anche dalle nostre parti, in particolare grazie ai cartoni animati di Shrek, entrando nell’immaginario comune come il biscotto di Natale per eccellenza.
I biscotti pan di zenzero sono speziati, ideali per la colazione o la merenda, ma anche da appendere all'albero, basterà fare un buchetto con uno stecchino prima della cottura e successivamente far passare un filo per annodarli attorno al ramo.
Prima di passare a vedere come si preparano, vorrei augurare a tutti un Sereno Natale circondati dalla vostra famiglia e dagli affetti più cari. Vi auguro, inoltre, un Felice 2018 che possa esaudire tutti i vostri desideri. 
Ci rileggiamo l'anno prossimo 😃

lunedì 18 dicembre 2017

Involtini di tacchino alla melagrana

Oggi Light and Tasty vi lascia l'ultima ricetta prima di Natale e con quale ingrediente migliore della melagrana poteva farvi gli auguri? Sempre presente sulla tavola delle feste come simbolo di abbondanza, fertilità e prosperità, la melagrana ha la buccia di un colore rosso brillante e se ne consumano i semi dal sapore acidulo e ricchi di tannino.
Questo frutto ha poche calorie, è ricco di vitamina A e B, ha proprietà antinfiammatorie, antitumorali, aiuta a ridurre il colesterolo cattivo, grazie all'elevato contenuto di ferro aiuta a prevenire l'anemia, aiuta la digestione e rinforza la mucosa gastrica.
A me piace molto la melagrana e qua troverete altre ricette presenti sul blog con questo frutto come protagonista.
Oggi ho pensato di abbinarla alla carne di tacchino, creando degli involtini cotti nel succo della melagrana per un secondo piatto diverso.


giovedì 14 dicembre 2017

L'Avvento dei Trifle per l'MTC: il mio Delia's Christmas Trifle

In via del tutto eccezionale questo mese il Club del 27 cambia data, ma solo questa volta, proprio perchè vuole proporre il trifle (anzi tanti), tipico dolce natalizio inglese, "coppone" ricco di golosità, non proprio dietetico...ma siamo a Natale, cosa c'è di dietetico? 😉
Ecco che il gruppo, sempre più numeroso, di amiche e amici che amano cucinare, pasticciare, provare, sperimentare, sempre consultandosi e consigliandosi, questo mese ha dovuto scegliere fra ricette una meglio dell'altra, ricche di panna, frutta e di liquori 😃 per cui prestate attenzione ai bambini....
Io ho scelto il Delia's Christmas che era stato proposto da Marina Bogdanovic
Chi è Delia Smith?  E' una signora inglese, un'icona della cucina in Inghilterra. Prima parrucchiera, poi commessa, quindi lavapiatti in un ristorante di Paddington, prima di iniziare a servire ai tavoli, insomma ha fatto quella che si chiama la gavetta per poi approdare alla BBC dove ha condotto programmi di cucina e scrivere libri. 
Cosa è un trifle? Il trifle è un dessert inglese, un dolce freddo a base di crema, panna montata, savoiardi o pan di Spagna e frutta fresca, preparato a strati. 
Un dolce che richiede un pò di preparazione e una coppa trasparente per esaltare i vari strati ed è proprio la stratificazione che lo rende bello da vedere e allegro, in quanto mette in evidenza la policromia degli ingredienti.
E' un dolce fantasioso e goloso, una vera bomba calorica, per cui non esagerate con le porzioni 😄
Vi invito a lustrarvi gli occhi leggendo qua tutte le ricette proposte, ne troverete per tutti i gusti!
Vi riporto la ricetta tale e quale, è perfetta nella sua semplicità e vi invito a provarla anche se crea dipendenza 😋

 

lunedì 11 dicembre 2017

Biscotti con lenticchie e nocciole


Penultimo appuntamento con Light and Tasty prima di Natale ed oggi vi parleremo delle lenticchie, ingrediente principe di molti piatti delle feste!
Cosa sarebbe Capodanno senza le lenticchie? 
L’usanza di mangiare le lenticchie la notte di Capodanno per augurarsi prosperità, deriva da una tradizione dell’antica Roma che era quella di regalare, proprio all’inizio dell’anno, una scarsella piena di lenticchie, con l’augurio che queste si trasformassero in denaro. La scarsella era, infatti, una piccola borsa di cuoio che si allacciava alla cintura e si usava per portare il denaro.
Le lenticchie sono note per il loro elevato potere nutritivo, sono, infatti, una buona fonte di proteine e di carboidrati complessi, molto ricche di ferro, fosforo e vitamine del gruppo B. Grazie alle fibre e alla scarso quantitativo di grassi, le lenticchie sono valide alleate nella lotta e nella prevenzione dell’arteriosclerosi, hanno buone proprietà antiossidanti e aiutano la concentrazione e la memoria.
Le lenticchie non contengono glutine e sono quindi adatte nei casi di celiachia.
Ho pensato molto a cosa proporre per questo lunedì, ma la decisione l'ho presa quando ho avuto un faccia a faccia con un pacchetto di farina di lenticchie rosse che mi faceva l'occhiolino su di un ripiano di un negozio bio nel quale stavo curiosando.
Biscotti...e cosa poteva presentare una "biscottara" compulsiva che sforna biscotti di ogni forma e sapore per tutto l'Avvento?
Mio marito mi ha guardato con uno sguardo tra l'incredulo e "ma chi mi è capitata come moglie" quando gli ho anticipato la ricetta 😄 ma poi si è dovuto ricredere!
Cannella e zenzero non potevano mancare e ho messo delle nocciole tritate per aumentare la croccantezza, non ho usato nè burro nè zucchero. 
Possono essere consumati dai celiaci facendo, però, attenzione al lievito che sia consentito e dai vegani che al posto del miele possono usare del malto.
Ma vediamo se riesco a conquistare anche voi 😊

lunedì 4 dicembre 2017

Gamberi e lenticchie nere

Ed eccoci arrivate a dicembre. In un soffio siamo giunte all'ultimo mese dell'anno, forse quello più impegnativo (parlo per me, naturalmente!) e, con l'avvicinarsi del Natale e della fine dell'anno, un susseguirsi di appunti su "cosa preparare".
Per questo Light and Tasty di questo mese ha pensato di darvi una mano con delle proposte leggere, gustose, di semplice preparazione e vi darà una mano a "fare bella figura" con i parenti e gli amici.
Argomento di questa settimana sono i gamberi, gamberetti, scampi,  mazzancolle.....
Io ho scelto i gamberi.
I gamberi sono ricchi di Omega 3 che preservano la salute delle arterie, sono ipocalorici e quindi adatti alla dieta, sono ricchi di sali minerali ed aiutano a contrastare l'osteoporosi, di contro hanno pochissime vitamine.
Personalmente non provo grande attrazione per questi "animaletti" 😄, li mangio ma con pochissimo entusiasmo e soprattutto non li pulisco 😕
Per quest'oggi ho pensato a dei bicchierini da servire come antipasto la vigilia di Natale o durante il cenone dell'ultimo dell'anno, ma vanno benissimo anche per un buffet (li appoggiati su dei sottobicchieri  rossi e faranno un bel figurone).
Gli strati di lenticchie nere e gamberi danno una bella nota cromatica e la stellina rossa rende il bicchierino festoso.
Semplicissimo, ma carino da vedere e gustoso.

venerdì 1 dicembre 2017

Muffin con la feta

E da oggi diamo il via alle ricette natalizie!
Non so se abbiate già decorato la casa, io ho qualche borsa che gira tra le stanze e ogni giorno tolgo una decorazione per i vetri o un ninnolo (ne ho a decine....credo che non li utilizzerò nemmeno tutti), accendo candeline profumate, ma l'albero sarà messo al suo posto solo per l'Immacolata.
Non amo l'inverno, soffro il freddo e non mi piace la neve se non alla televisione  o nelle foto sui social 😃 ma dicembre ha il suo fascino: il Natale, Santa Lucia e il compleanno di mio figlio 😊
Qualche giorno fa ho preparato questi muffin salati (erano su uno stralcio di rivista che conservavo nella mia cartelletta) con all'interno la feta che mi piace tanto.
Mi sono piaciuti, per questo ho pensato di condividerli con voi, non si sa mai che non vi servano spunti per qualche antipasto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...