martedì 28 marzo 2017

Tortelli di farro con porri e nocciole

Buongiorno e buon pranzo! Questa settimana usciamo di martedì anzichè di lunedì in quanto Elena ed io avevamo l'uscita del Club del 27. Vi siete perse la pubblicazione? Qua trovate la mia e qua quella di Elena 😉
Oggi il gruppo di Light and Tasty vi propone tante ricette con il porro.
Il porro contiene molti flavonoidi antiossidanti, minerali e vitamine, ha un basso contenuto di calorie, infatti 100 grammi di porri hanno una resa calorica di 29 calorie e contiene fibre per cui è un alleato dell'intestino. Inoltre il porro è ricco di oli essenziali che aiutano la digestione stimolando la produzione dei succhi gastrici. 
Sarò sincera, sono stata indecisa fino all'ultimo su cosa proporre, poi ho pensato che si sta avvicinando la Pasqua e la Pasquetta per cui, incrociando le dita per il tempo, sicuramente avremo voglia di fare qualche gita al mare o in campagna magari con un bel gruppo di amici o anche solo con la famiglia.
Ho pensato quindi di proporre qualcosa di piccolo (niente vi impedisce di fare una torta salata bella grande 😃), ma stuzzicante da mangiare mentre si chiacchiera "del più e del meno", da tenere in un cestino dal quale attingere o con uno stecchino o semplicemente con le mani...insomma qualcosa che faccia convivialità anche se light!
Ecco che è nato il mio tortello (proprio per la forma uguale ai tortelli dolci ripieni di marmellata) preparato con la farina di farro e riempito con porro frullato, grana e nocciole.
Avete l'acquolina? Sì? Allora andiamo a vedere come si prepara 😉


Ingredienti:
(per 12 tortelli)

Per la pasta
150 g di farina di farro
un "pizzicotto" (nel senso che è più abbondante del solito pizzico) di sale
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
acqua q.b.

Per il ripieno:
1 porro
1 cucchiaio di grana grattugiato (potete anche aumentare la dose assaggiando prima)
10 nocciole tostate

Preparazione:
Iniziate subito ad impastare la farina miscelata al sale con l'olio e tanta acqua quanto basta per avere un panetto omogeneo e malleabile. Farlo riposare almeno mezz'ora.
Intanto ripulite il porro dalle radichette e dalle foglie verdi, tagliatelo a rondelle e fatelo cuocere in un padellino con un cucchiaino di olio extravergine d'oliva e, se necessario, un paio di cucchiai di acqua. Salate e mettete in disparte.



Ora che avete tutto pronto tirate la pasta in una sfoglia non troppo sottile con un mattarello e con un tagliabiscotti rotondo (ma anche con una tazzina) di diametro 7 cm ritagliate dei dischi.
Prendete il porro cotto e versatelo in un contenitore e frullatelo con il mixer, aggiungete il grana e mescolate con un cucchiaio, ora unite le nocciole e date una frullata in modo da avere le nocciole tritate grossolanamente.



Con questo composto riempite i tortelli e richiudeteli a mezzaluna, fate il contorno con i rebbi di una forchetta e poneteli su una teglia coperta di cartaforno, mettete in forno già caldo a 200° per 15-20 minuti.



Si mangiano sia caldi che tiepidi o freddi.





Con la pasta avanzata fate dei salatini come questi almeno non la sprecate 😊

Ed ora vediamo come hanno utilizzato il porro le amiche del team






18 commenti:

Maria Grazia Montaldista ha detto...

Wow, questi tortelli fanno davvero gola, effettivamente prepararli per una gita fuori porta è un'ottima idea!

ricette collaudate ha detto...

Veramente perfette per un pic nic,tra l'altro è anche un'idea originale e sfiziosa!!!
complimenti

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Dani, finirà che per qualche cena ti copio anche questi! Un bacione

Luna B ha detto...

Ma sono meravigliosi quanto golosi ^_^ Sei stata bravissima, certo come consigli tu con una torta unica si farebbe prima ma vuoi mettere la bellezza e la soddisfazione di piluccarli uno per uno??? :D

Milena ha detto...

Mi piacciono davvero tanto questi bocconcini croccanti e golosi. Devo provarli al più presto. Brava, un bacio e buona settimana!

Giuliana Manca ha detto...

Originali e sfiziosi!!

Ely Valsecchi ha detto...

Ciao Dany devono essere buonissimi, il porro così morbido con le nocciole croccanti, sono assolutamente da provare! Un bacione

elena ha detto...

ma che buoni questi tortelli salati! sai che con uno spritz, ci stanno alla grande pure in questo momento? facciamo che io porto da bene e tu i tortelli!!! bravissima!

GufettaSiciliana ha detto...

Davvero un'idea sfiziosa!

consuelo tognetti ha detto...

Hai avuto davvero un'ottima idea a proporre qualcosa da aggiungere al cestino del picnic :-)

Rosalba Lombardi ha detto...

Davvero invitanti!!! Segno laricetta :)
Buona serata :*

Carmine Volpe ha detto...

Il gusto del porro con questi ingredienti ci sta molto bene

edvige ha detto...

Indubbiamente ottimi ma cosa vuoi tanto lavoro e poi noi siamo sempre e solo in due i miei nipoti e figlia non sono portati per queste squisitezze.. buona giornata.

Simo ha detto...

Amo già questi fagottini super golosi...così come amo il porro....che dirti?! Che me li mangerei subiti simo, ecco!
Un abbraccio

Eva ha detto...

ma come sono carini!!! complimenti

Sabrina Rabbia ha detto...

NON RESISTO AIUTO, STO ALLUNGANDO LA MANO PER RUBARTI QUEL CESTINO PIENO DI MERAVIGLIE, TENETEMI!!!!!BACI SABRY

Rosy ha detto...

Che meraviglia questi tortelli!!!Ottima e sana la pasta così come anche il ripieno:un connubio salutare oltre che gustosissimo;).
Grazie mille per la condivisione e i miei migliori complimenti:)).
Un bacione:)).
Rosy

Antro Alchimista ha detto...

Ma che meraviglia questi tortelli a partire dal loro colore. Immagino siano come le ciliegie: uno tira l'altro sino a che non finiscono. Un abbraccio :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...