venerdì 22 luglio 2016

Torta salata con pomodori, pesto e erbe della Provenza

Questa mattina vi auguro il buongiorno con una torta salata, gustosa, semplice e che profuma di Provenza.
Qualche anno fa, per festeggiare le nozze d'argento, io e mio marito ci siamo concessi qualche giorno in Provenza, magnifica sia per i luoghi che per i colori che per i profumi.
Non sto a dilungarmi nel racconto di quel viaggio, ma vi cito solo qualche città che ci ha incantati come Nimes, Arles e Avignone con i loro monumenti, le viuzze, le case con le persiano lilla o azzurre, le piazze... e siamo tornati con vari souvenir come la lavanda, il miele, le erbe di Provenza, tovagliette...insomma un bel bottino :)
Quest'anno avevamo deciso di tornare in Francia per visitare la Camargue, ma i dolorosi fatti di Nizza ci hanno fatto desistere e abbiamo abbandonato il progetto che stavamo delineando tra  viaggio, visite, alberghi che accettassero anche la nostra cagnolina (che ovviamente sarebbe venuta con noi).
Non saprei come esprimere il dolore che ho provato quando ho appreso dell'attentato, di tutti quei morti specie bambini....ma quando si riuscirà a fermare questi mostri?
Ho aperto il mobile della mia cucina e mi sono ritrovata tra le mani il sacchetto contenente le erbe di Provenza che mi aveva regalato poco tempo fa una mia amica di ritorno da un viaggio e così ho portato la Provenza nella mia cucina.
Non è un mio souvenir, ma respirando a pieni polmoni e tenendo gli occhi chiusi, mi sono lasciata trasportare nell'atmosfera provenzale e ho realizzato questa torta salata.


Ingredienti:
Per la pasta matta
150 g di farina di farro
un pizzico di sale alle erbe
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
acqua q.b.

un pomodoro (per me cuore di bue, avevo in casa quello )
2 cucchiai di pesto (il mio)
grana padano grattugiato a piacere
erbe di Provenza q.b.
sale

Preparazione:
Preparare subito la pasta impastando la farina con il sale, l'olio e tanta acqua quanto basta per avere un impasto omogeneo e malleabile. Far riposare coperto per circa un'ora , durante questo tempo far anche perdere l'acqua al pomodoro tagliato a fette e messo su un piatto coperto da carta da cucina.



Io nel frattempo sono andata a farmi una passeggiata con la mia cagnolina, ma voi potete anche leggervi qualche pagina di un libro o farvi qualche cruciverba ^_^
Ora stendere con un mattarello la pasta, io ho usto uno stampo quadrato per cui ho fatto in modo di ottenere una quadrato più grande dello stampo. Ho spalmato il pesto sul fondo e ho ricoperto tutto con le fette di pomodoro sgocciolate, salate un pochino, ho cosparso di grana padano (mettetene a piacere, non a tutti piace) e quindi due bei "pizziconi" di erbe di Provenza. 




Tagliare la pasta in eccesso ed infornare a 200° per 30 minuti.


Servire tiepido o freddo.



Ideale per una cena con gli amici, per il pranzo in spiaggia, per un aperitivo, per uno spuntino....




Con questa ricetta partecipo al contest "Di cucina in cucina" ideato da Barbara del blog ungiornosenzafretta che questo mese ha come argomento "Un souvenir nel piatto" ed è ospitato dalla mia amica Consu


25 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, la torta salata è molto buona e adatta per spegnere un po la sete!!!
Ora che il caldo afoso è arrivato, bisogna cercare quello che più ti protegge.
Ciao e buona giornata cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
Tomaso

LaCuochettaeilPiccoloChef ha detto...

E' deliziosa questa torta Daniela, complimenti!
Buon week end.
Marina

Sabrina Rabbia ha detto...

UNA VERA DELIZIA CARA, BRAVA!!!BACI SABRY

consuelo tognetti ha detto...

Che bellissima ricetta hai portato al mio contest :-) Grazie di cuore Dani <3<3<3
Buon we e a presto <3

Cristina Bernardi ha detto...

Deliziosa, assolutamente da provare!!!! Complimenti!

Maria Pia Sc ha detto...

Le erbe di provenza avranno dato un sapore davvero speciale a questa torta, baci e felice fine settimana!

Andrea Pizzato ha detto...

Ma che bontà:)) ottima per la gita fuori porta come picnic :))

speedy70 ha detto...

adoro le torte salate, ottima con il pesto!!!!

Mimma Morana ha detto...

oltre ad essere buonissima, è anche bellissima!!!! brava mia cara!!!

Un giorno senza fretta ha detto...

Grazie per aver partecipato portando un pizzico di Provenza...ogni anno è sempre tra le mete che vorrei visitare ma poi alla fine non riesco mai ad andare!
un abbraccio

Linda Menozzi ha detto...

che bella torta salata! pensa che noi volevamo andare a Parigi, ma al momento non è il casa purtroppo...

Enza ha detto...

Golosissima..ne sento il profumo
Baci carissima

Ilaria ha detto...

E' un peccato far entrare dei luoghi nella nostra cucina a causa di atti terroristici che ci fanno preferire la sicurezza della nostra casa alla felicità di vedere le bellezze del mondo con i nostri occhi.
Immagino che la tua cucina sarà stata profumata come la Provenza... :-)

Barbara Froio ha detto...

Buonissime le torte salate e la tua è davvero sfiziosa. Buona notte

Luna B ha detto...

Ma Auguroniiiiiiiiiiiiii :) e che bella la Provenza! E troppo buona questa ricetta, sfiziosissima! Sono dispiaciuta per i fatti avvenuti in Francia e prego affinchè finiscano al più presto.

uncestinodiciliege ha detto...

E' favolosa complimenti!!!
Un bacio e buona giornata<3

Un'arbanella di basilico ha detto...

Sai che nelle torte salate mi butto a pesce! Ottima la tua proposta, un bacione a presto :)

Daniela ha detto...

Grazie a tutti! Vi assicuro che il profumo è inebriante, ma anche il gusto. Pensate che l'ho già preparata un'altra volta e l'abbiamo terminata subito :)
Io ve la consiglio!

Vi abbraccio e auguro buone vacanze a chi deve ancora farle e a chi è ancora in relax <3

Vitto Pasticciaconme ha detto...

Deliziosa cara, mi hai risolto la cena....
baciotti^_^

Laura Carraro ha detto...

Conosco bene la Provenza, è un posto meraviglioso e prima o poi ci tornerò....
Molto invitante la tua profumatissima torta salata e non ho dubbi che con quel delizioso profumo di erbe la fantasia abbia preso il volo.....succede sempre anche a me quando le uso!!!
Baci

Un'arbanella di basilico ha detto...

Esami fino a lunedì!!! Non ne posso più, poi dal 4 dovrei essere in ferie.... spero proprio, bacioni

Irene Bombarda ha detto...

Ciao carissima! Tutto questo è.....MERAVIGLIOSOOOOO!
Un abbraccio!
unospicchiodimelone!

Rosa ha detto...

Ottima cara Daniela, se ho assaggiata una ieri sera simile alla tua! Fantastica!
Ti abbraccio ....buone vacanze anche a te!
Kiss Rosa

Günther ha detto...

Una torta salata gustosissima

La Cassata Celiaca ha detto...

ma quanto è bella! bravissima! buona estate a e bacioni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...