lunedì 11 aprile 2016

Involtino di asparagi e pancetta

Oggi ricorre la Giornata Nazionale dell'asparago che fa parte del Calendario del cibo Italiano promosso da AIFB (Associazione Italiana Food Blogger) che ha come Ambasciatrice Daniela Boscariolo
Vi ho già detto, ma non mi stanco di ripeterlo, quanto sia importante questo Calendario, in quanto ci permette di conoscere, in modo più approfondito, ingredienti e piatti tipici di tutta la nostra bella Italia.
A Piacenza esiste il  Consorzio di tutela e valorizzazione dell’Asparago Piacentino, un vero esempio di filiera corta: unisce infatti produttori e trasformatori (la ristorazione) per giungere direttamente al consumatore e, grazie alla vendita diretta nelle aziende agricole associate, sulle tavole di trattorie, ristoranti ed agriturismi.
Le aziende agricole operano insieme per stare al passo con le esigenze dei consumatori, unendo tradizione ed innovazione tecnica.
Acquistando il prodotto locale, direttamente in cascina, avrete la garanzia di un prodotto sano e di ottima qualità e l'elenco dove poter fare i vostri acquisti lo trovate qua.
Durante il periodo della raccolta che va da aprile ai primi di giugno, diverse sono le manifestazioni indette dal Consorzio, culminanti con la Festa dell'Asparago il 7 e 8 maggio organizzata dalla ProLoco Pontenure. 
"La Rassegna gastronomica dell'asparago piacentino" è un appuntamento per veri intenditori e appassionati ed è proposto da ristoranti e agriturismi della zona, un'occasione per assaggiare ricette gustose a base di asparago. 
Gli asparagi piacentini sono: 
- verdi, di tipo carnoso, di sapore deciso ed erbaceo, ma dolce  
- Vartise o asparago selvatico un tenerissimo germoglio, la cima del luppolo, che cresce spontaneo lungo siepi, argini e incolti, dove le tecniche agricole non possono arrivare. In realtà questa pianta non ha nulla a che vedere con la famiglia dell’asparago . Negli anni passati comunque, la somiglianza nel colore, nella forma e il coincidere dei periodi di raccolta hanno diffuso la convinzione che si trattasse di un tipo di asparago tanto da definirlo “asparago selvatico”.
La ricetta che propongo oggi, è un piccolo antipasto che vede una riunione di prodotti tipici piacentini come la pancetta DOP e il miele delle nostre colline e gli amati asparagi verdi. Un grazie particolare al Consorzio dell'Asparago piacentino!
Passiamo subito alla ricetta!

Ingredienti:
6 fette di pancetta piacentina DOP
miele delle colline piacentine (miele del Parco Provinciale)
grana padano q.b.
nocciole tritate grossolanamente q.b.
burro q.b.

Preparazione:
Lavare gli asparagi 

e tagliare la parte bianca finale, spellate i gambi con un pelapatate e metteteli a lessare in acqua in ebollizione, leggermente salata, per pochi minuti, quindi passarli in acqua fredda per fermare la cottura e mantenere il colore verde.
Distenderli su carta da cucina ad asciugare, spolverizzarli con poco grana padano


e avvolgere 2 asparagi con due fette di pancetta piacentina lasciando le punte fuori. Non ho aggiunto sale perchè la pancetta è già sapida.
Ora posizionarli in una pirofila da forno leggermente unta di burro e cuocerli per 15 minuti a 180°.
Una volta cotti metterli su un piatto da portata, irrorare gli involtini con un cucchiaino di miele (io l'ho scaldato leggermente per renderlo più fluido) e una spolverata di nocciole.
Servire come antipasto.




20 commenti:

Paola Baronio ha detto...

Ecco questo è un altro dei miei modi preferiti di mangiare gli asparagi...super

Giuliana Manca ha detto...

Molto sfiziosi!

carmen ha detto...

Ciao Daniela, è molto invitante e poi adoro gli asparagi....buona settimana!!
Carmen

Milena ha detto...

sfiziosa questa preparazione. Da rifare al più presto

Sabrina Rabbia ha detto...

ho sempre fatto gli involtini con il prosciutto cotto, mi piace molto la tua idea, devo provarla, brava!!!Baci Sabry

Cipensiamo Noi ha detto...

Ciaoo! ma che buoni questi involtini semplici ma di grande effetto, e poi agli asparagi non si dice mai di no!!! sono troppo buoni, Ci siamo unite al tuo blog per seguire sempre le novità, complimenti per le ricette e le foto molto belle! Un abbraccio a presto Mirta e Patata

Cristina ha detto...

Molto interessante l'aggiunta del miele!! Una bella presentazione, complimenti

Arianna Frasca ha detto...

Che buoni!!! E poi io adoro gli asparagi!

elena ha detto...

davvero deliziosa questa ricetta.... e poi qua è un tripudio di sapori piacentini!!! grandissima la Dany!

Luna B ha detto...

Bellissima la presentazione e molto invitanti gli asparagi :) Bravissima amica mia :)

Andrea Pizzato ha detto...

ma che bontà!!! grazie per la ricetta, buona serata, ciao Andrea

Gloricetta ha detto...

Daniela, questa aggiunta di miele mi ha sorpresa! Direi che è da provare senz'altro. Brava!

Mila ha detto...

Semplicemente squisiti!!!

Laura Carraro ha detto...

Ma che bel piattino, io adoro gli asparagi e tu li hai presentati in maniera splendida!!!
Baci

Irene Bombarda ha detto...

Wow che super presentazione!!! Proprio come piace a me, bravissima Daniela!!!

Daniela Timo e lenticchie ha detto...

Grazie Daniela per il contributo alla giornata degli asparagi, i buonissimi asparagi piacentini meritano una ricettina come la tua.

Daniela ha detto...

Grazie a tutte ^_^

Günther ha detto...

la pancetta aggiunge un ottimo gusto all'asparago

La Cassata Celiaca ha detto...

ma che bel piatto!!! semplice ma squisito! un bacio

Raggio di Sole ha detto...

Mi piace molto questo abbinamento, adorabile la presentazione! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...