lunedì 30 novembre 2015

Pasta al forno con funghi e nocciole

A casa mia la pasta al forno la fa da padrona. Piace a tutti e io ne approfitto per "infilarci" dentro verdure di ogni genere o formaggi o ciò che è in frigorifero e devo smaltire, inoltre è molto pratica: è possibile prepararla prima e poi cuocerla o scaldarla prima di portarla in tavola.
Oggi la pasta al forno è la protagonista di Light and Tasty ed io vi propongo una mia versione leggera e, nello stesso tempo, gustosa, proposta sia in versione monoporzione che in teglia.


venerdì 27 novembre 2015

Malfatti con crema di mascarpone e frutta secca

A volte si pensa che preparare la pasta all'uovo sia per i pranzi delle feste, delle ricorrenze, che sia difficile, laborioso, complicato ed invece no! Oggi ho deciso di preparare per pranzo la pasta all'uovo e, detto fatto, eccomi con farina uova e mattarello e, nel giro di un'ora avevo i miei malfatti in tavola. Cosa sono i malfatti? Una pasta tagliata in modo irregolare con una rotella tagliapasta, quindi niente scuse non c'è nemmeno bisogno della macchina sfogliatrice.


lunedì 23 novembre 2015

Farro con mele, prugne e melagrana

Buongiorno e buona settimana! Come va? Io sto iniziando il conto alla rovescia al Natale :) Mi sembra di essere una bambina: ogni anno, dopo il 20 novembre inizio a fare il conto di quanto manca al 25 Dicembre e incomincio a tirar fuori le scatole dei decori, delle candeline profumate, stiro tovaglie e tovagliette ed inizio a pensare ai dolcetti da regalare.
Oggi per Light and Tasty i protagonisti sono i cereali in generale ed io ho scelto il farro, ma in versione dolce. Non si può stare sempre senza un dolcetto!!!!
Il farro è uno dei cereali più antichi, già utilizzato nell'alimentazione nella Preistoria. Via via è stato soppiantato dal più comune grano tenero e grano duro, ma ora viene recuperato grazie alle nuove coltivazioni per l'elevato contenuto proteico, apporto calorico basso, vitamine del gruppo B e minerali.
Ed ora vediamo cosa mi è passato per la mente per questo dolcetto particolare.

giovedì 19 novembre 2015

Torta con crema di nocciole

E 4!!!!! Proprio così...oggi Mani in Pasta Quanto Basta compie 4 anni!!!!
4 anni di post!
4 anni di ricette!
4 anni di cambiamenti!
4 anni che ci hanno viste in tante e poi sempre meno!
4 anni di coccole in modo che tu non fossi mai solo!
Già, proprio così, per me sei come un bimbo che ha bisogno di cure, di affetto, di nutrimento e tanta compagnia e tu mi ricambi sempre con affetto e gioia!
Forse sarò un pò "matta" a scrivere queste cose, ma chi mi conosce sa che sono sincera.
Per me sei il mio angolo di svago, di allegria, di condivisione e a te dedico questa torta golosa, semplice, senza tanti fronzoli come sono io, come sei tu...come siamo noi :)


Buon compleanno!!!!!



lunedì 16 novembre 2015

Vellutata di topinambur e patate

Grazie a questa rubrica, Light and Tasty, ho l'occasione di provare piatti nuovi ed ingredienti nuovi. Non che il topinambur sia una rarità o qualcosa di strano o prezioso, ma non lo avevo mai acquistato. Infatti a volte sono spinta ad acquistare prodotti senza sapere come cucinarli, altre volte passo senza degnare di un'occhiata, come è successo al povero topinambur fino al giorno in cui si è deciso di dedicargli questo lunedì.
Ma cos'è il topinambur? Il suo nome scientifico è "Helianthus tuberosus", ma è noto anche come il "carciofo di Gerusalemme", è un tubero con sapore delicato simile a quello delle patate e dei carciofi.
Fra le molte proprietà benefiche del topinambur vi è quella di riuscire ad abbassare i livelli di assorbimento degli zuccheri e del colesterolo da parte dell'intestino, grazie all'inulina ed equilibra la flora intestinale, migliora la digestione ed è un alleato per chi vuole perdere peso avendo pochissime calorie.
Quella che vi lascio è una vellutata, un pò pallidina a dire il vero, per questo le ho donato una pennellata di giallino aggiungendo un pizzico di curcuma :)


giovedì 12 novembre 2015

Caserecce di grano arso con pomodorini del piennolo e ricotta

Oggi vi propongo un primo piatto che abbraccia una parte di Italia, sì perchè ho voluto riunire in un unico piatto la Campania, la Puglia e l'Emilia Romagna.
Spesso "gironzolo" da Eataly, che hanno aperto un anno fa vicino a casa mia, alla ricerca di prodotti nuovi da provare ed un giorno mi sono imbattuta in questa pasta pugliese particolare: le caserecce di grano arso. La farina di grano arso si otteneva anticamente macinando a pietra i chicchi di grano bruciati rimasti a terra dopo la mietitura e la bruciatura delle stoppie. Originario della tradizione contadina pugliese, il grano detto appunto arso, per anni è stato dimenticato. Il suo ritorno lo si deve a ristoratori e produttori che ne hanno riscoperto l'uso. Il gusto leggermente affumicato fa di questa farina un prodotto particolare ottimo per il pane, la focaccia e la pasta artigianale.
Una delle produzioni più caratteristiche dell’area del Vesuvio sono i pomodorini da serbo “col pizzo”, detti anche spongilli o piénnoli (“pendoli”) per l’abitudine di appenderli alle pareti o ai soffitti, riuniti in grappoli (schiocche) e legati con cordicelle di canapa. Sono piccoli pomodori (20-25 grammi) dalla forma a ciliegia, che si distinguono dagli ormai famosi pomodorini di Pachino per la presenza di due solchi laterali (detti coste) che partono dal picciolo e danno origine a delle squadrature, e di una punta, un “pizzo”, all’estremità. La buccia è spessa e resistente, la polpa soda e compatta, povera di succo, prosciugata dal sole che splende sui terreni aridi del vulcano. 
La ricotta invece deriva dal latte di allevamenti della mia zona.
Ecco come è nato questo grande abbraccio tra Regioni d'Italia: profumi e colori radunati in un sol piatto :)


lunedì 9 novembre 2015

Crostatina con funghi, caprino e noci

E funghi siano!!!!! Questa settimana si parla appunto di funghi.
I funghi sono alimenti poco calorici, ricchi di minerali come fosforo e potassio, utili al sistema immunitario, alle ossa e al sistema cardiovascolare.
Esistono tantissimi tipi di funghi, ognuno ha il suo nome scientifico, ma purtroppo non tutti sono commestibili, infatti se vi recate personalmente a raccogliere funghi il mio consiglio è di farli esaminare dall'ASL: ne basta un solo pezzetto velenoso per avere delle gravi conseguenze, anche letali.
In questa stagione si trovano freschi, ma per averli a disposizione tutto l'anno vengono fatti essiccare.
Ottimo è il risotto con i funghi o il ragù di funghi. A me piacciono anche con il petto di pollo o abbinati alla zucca e per la rubrica Light and Tasty di oggi ho preparato delle mini crostatine, ideali per un aperitivo o una cena in piedi o un antipastino. 
Ma bando alle ciance passiamo alla ricetta :)


venerdì 6 novembre 2015

Biscotti salati con pecorino e miele

Sì lo so sono in anticipo, ma mentre impastavo questi biscottini salati mi sono trovata a pensare alle feste di Natale. Tra qualche settimana partirà la grande corsa ai menù per cene e pranzi, ma anche per aperitivi con gli amici o qualche dopocena per lo scambio dei regali e i saluti.
Ho così pensato che questi biscottini potessero essere utili per qualcuno che è alla ricerca di qualcosa di sfizioso, ma veloce da preparare, magari cuocendoli in anticipo e surgelandoli (se decidete per la surgelazione mettete un foglietto di carta forno fra uno strato e l'altro, sarà più facile prendere solo quelli necessari).
Io li ho serviti con dell'ottimo miele all'eucalipto e devo dire che hanno avuto successo ^_^




martedì 3 novembre 2015

Penne con pere, pinoli e robiola

Questa settimana piccolo spostamento di giorno: dal lunedì abbiamo posticipato di un giorno per una coincidenza di date (L'Italia nel piatto).
Per Light and Tasty la protagonista oggi è la pera. 
La pera è uno di quei frutti che preferisco, mi piace usarla nei dolci (vedi questa torta o questi muffin), ma anche nei salati o al mattino a colazione con lo yogurt e frutta secca (vedi anche questa macedonia).
Ma lo sapete che le pere sono ricche di calcio e contrastano l'osteoporosi? E sono anche di grande aiuto per il cervello in quanto migliorano la prontezza dei riflessi grazie ad un minerale, il boro? Inoltre contengono molta fibra e aiutano a combattere il colesterolo. Insomma mangiamo questi frutti , una miniera di benessere per il nostro organismo.
Ed io, oggi, vi lascio un primo piatto, leggero e gustoso che si prepara in 10 minuti. Meglio di così.....


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...