giovedì 31 dicembre 2015

Mousse di yogurt e melograno

Ed eccoci giunti alla fine del 2015!
Sembra ieri che ci siamo fatti gli auguri di Buon Anno e siamo di nuovo qua, pronti ad accogliere gioiosi e speranzosi il 2016.
Per me, questo anno che sta per finire, è stato pieno di sorprese e gioie: è arrivata a rallegrare la casa la mia cagnolina Dorothy, ho avuto l'opportunità di essere protagonista ad Expo 2015, ho ripreso ad arricchire il blog di nuove ricette, sono entrata nel simpatico team di Light and Tasty, ho stretto nuove amicizie...... insomma il bilancio è più che positivo. 
Nello stesso tempo tanta tristezza mi riempie il cuore per i tristi avvenimenti che si sono succeduti ed io, da mamma, non posso che aver paura per i nostri figli, per mio figlio, ma anche per la vita di tutti noi.
Ecco che spero che il nuovo anno porti quella serenità e quella pace di cui abbiamo tanto bisogno, che si possa riprendere a muoverci ed uscire senza quella finta spavalderia del "Io non ho paura" solo a parole, perchè, ovviamente, in fondo in fondo la paura c'è. 
Inoltre vorrei che malattie devastanti potessero finalmente essere vinte, per questo prego tutti i Ricercatori (compreso mio figlio) a lavorare alacremente e con quello spirito di sacrificio che li spinge a tante ore in laboratorio, a fare esperimenti per arrivare a risultati positivi.
Altro desiderio è il sorriso dei bambini: li vorrei tutti gai, vispi, allegri, non li vorrei più vedere emarginati, malati, spaventati dopo una traversata in cerca della felicità, con quel terrore negli occhi o inermi sulle battigie senza aver più la possibilità di correre.
Lo so ho chiesto troppo e mi sono dilungata fino all'inverosimile, ma chissà che un giorno non ci si possa svegliare e vedere che tutto ciò si è realizzato!

                           BUON 2016 A VOI E ALLE VOSTRE FAMIGLIE!!!! 



giovedì 24 dicembre 2015

Panpepato a modo mio

Appassionata di ricette tradizionali dopo la Spongata, la mia interpretazione della Putizza e del Pan Speziale, ecco il "mio" Panpepato. 

Dico il mio in quanto, durante la mia ricerca, ho trovato molte versioni: con il mosto cotto, con il caffè, con il cacao, con il cioccolato fondente, con farina o solo pochina…insomma alla fine ho realizzato la mia versione. 

Nella mia personale interpretazione ho spolverizzato il panpepato con lo zucchero a velo per simulare la neve. Ed ecco un sentiero innevato che porta ad una piccola casetta in cui tutti vivono felici, saltano, ridono, scherzano come devono e dovrebbero fare tutti i bambini del mondo di qualsiasi razza siano, colore o nazionalità. 
Che questo Natale porti gioia nelle case e serenità negli animi, ma soprattutto porti il sorriso sulle bocche dei bimbi di tutto il mondo, di quelli che fuggono per mare o per terra, di quelli sotto alle bombe, di quelli che soffrono la fame anche d'affetto... 
E si sa di quanta Pace e Serenità abbia bisogno il mondo il questo periodo!

(Chiedo scusa agli umbri e alle umbre DOC!)



lunedì 21 dicembre 2015

Biscotti al farro e cioccolato

Tra qualche giorno festeggeremo il Santo Natale e ci ritroveremo tutti riuniti nelle nostre case. Tutti assieme, magari generazioni diverse (nonni, genitori, nipoti anche in fasce) e si sa che c'è chi è a dieta, chi non mangia questo o quello e chi "ingloba" tutto, chi ride, chi canta motivetti natalizi, bambini che non vedono l'ora di aprire i pacchetti.... ed è per questo che noi di Light and Tasty, oggi, diamo il nostro contributo ai preparativi del "reparto dolci", veloci, semplici, leggeri, ma gustosi con l'ultimo lunedì, prima delle vacanze, dedicato ai biscotti.
I biscotti si regalano anche alle amiche o ai vicini di casa o ai colleghi di lavoro, ma si offrono anche con il tè del pomeriggio a chi ci viene a trovare per gli auguri o con il caffè, semplici da preparare anche per mani meno esperte.
Io vi regalo questi biscotti senza lievito, senza burro e senza uova, ma..... perdonatemi.... qualche goccia di cioccolato fondente non sono riuscita a non usarne. Se per caso proprio non lo volete, sostituitelo con dell'uvetta o frutta secca o frutti rossi essiccati.

giovedì 17 dicembre 2015

Stelle cocco-vaniglia

Nel periodo natalizio preparo tantissimi biscotti, un pò li regalo, un pò perchè mi piace quel profumo di cannella e vaniglia che riempie la casa, stanza dopo stanza e ti accoglie quando si apre la porta. 
Ovviamente non releghiamoli solo al periodo natalizio, basta cambiare lo stampino e i biscotti li possiamo cuocere ogni giorno dell'anno. Far colazione con i biscotti fatti in casa non ha prezzo ......
E allora passiamo a vedere come ho realizzato queste stelline profumate al cocco e vaniglia....

lunedì 14 dicembre 2015

Platessa al cartoccio

Buongiorno! Oggi le ricette di  Light and Tasty hanno come ingrediente il pesce. 
Io ho scelto la Platessa.
La Platessa è un pesce oceanico, vive in prossimità del fondale meglio se fangoso o sabbioso.
E' un pesce dal gusto delicato, di consistenza tenera, colore bianco e aroma gradevole, molto impiegato nell'alimentazione infantile anche per l'economicità rispetto alla sogliola, poco calorica e con proteine ad alto valore biologico.
Cucino pochissimo il pesce, a me non piace molto, però la Platessa ogni tanto la porto in tavola. 
Ecco come ha cucinato la mia platessa per Light and Tasty di questa settimana.



lunedì 7 dicembre 2015

Mini tortine di castagne, yogurt e nocciole

Questo lunedì a Light and Tasty si parla di  castagne e farina di castagne.
Le castagne sono un alimento ad alto valore energetico, contengono fibre utili per l'attività intestinale, prive di colesterolo, ricche di sali minerali, non contengono glutine e sono consigliate in caso di anemia.
Uso spesso la farina di castagne sia nel dolce come in queste tortine, o per questa torta o in questo plumcake o questi biscotti con crema che nel salato come le tagliatelle o la focaccia.
Io vi lascio queste mini tortine per la colazione di tutta la famiglia, da mangiare "pucciate" nel latte o con il caffè, preparate con lo yogurt che dona sofficità e le nocciole tritate grossolanamente che donano croccantezza.



giovedì 3 dicembre 2015

Cantuccini al farro e mix di frutta secca

La farina di farro l'ho già usata parecchie volte sia per i dolci come le rose del deserto , i biscotti , il plumcake e la crostata che per il salato come la focaccia farcita o questa con i semi ed oggi mi sono cimentata nei cantucci, anzi mini cantucci con all'interno un mix di frutta secca che avevo comperato e giaceva inutilizzato nel mobile della cucina.
Ottimi con il caffè o con il tè delle cinque, diventano anche un'idea da mettere nei sacchettini da regalare in occasione del Natale o per una merenda con le amiche. Voi però mettete in tavola un servizio da tè più capiente del mio :))

lunedì 30 novembre 2015

Pasta al forno con funghi e nocciole

A casa mia la pasta al forno la fa da padrona. Piace a tutti e io ne approfitto per "infilarci" dentro verdure di ogni genere o formaggi o ciò che è in frigorifero e devo smaltire, inoltre è molto pratica: è possibile prepararla prima e poi cuocerla o scaldarla prima di portarla in tavola.
Oggi la pasta al forno è la protagonista di Light and Tasty ed io vi propongo una mia versione leggera e, nello stesso tempo, gustosa, proposta sia in versione monoporzione che in teglia.


venerdì 27 novembre 2015

Malfatti con crema di mascarpone e frutta secca

A volte si pensa che preparare la pasta all'uovo sia per i pranzi delle feste, delle ricorrenze, che sia difficile, laborioso, complicato ed invece no! Oggi ho deciso di preparare per pranzo la pasta all'uovo e, detto fatto, eccomi con farina uova e mattarello e, nel giro di un'ora avevo i miei malfatti in tavola. Cosa sono i malfatti? Una pasta tagliata in modo irregolare con una rotella tagliapasta, quindi niente scuse non c'è nemmeno bisogno della macchina sfogliatrice.


lunedì 23 novembre 2015

Farro con mele, prugne e melagrana

Buongiorno e buona settimana! Come va? Io sto iniziando il conto alla rovescia al Natale :) Mi sembra di essere una bambina: ogni anno, dopo il 20 novembre inizio a fare il conto di quanto manca al 25 Dicembre e incomincio a tirar fuori le scatole dei decori, delle candeline profumate, stiro tovaglie e tovagliette ed inizio a pensare ai dolcetti da regalare.
Oggi per Light and Tasty i protagonisti sono i cereali in generale ed io ho scelto il farro, ma in versione dolce. Non si può stare sempre senza un dolcetto!!!!
Il farro è uno dei cereali più antichi, già utilizzato nell'alimentazione nella Preistoria. Via via è stato soppiantato dal più comune grano tenero e grano duro, ma ora viene recuperato grazie alle nuove coltivazioni per l'elevato contenuto proteico, apporto calorico basso, vitamine del gruppo B e minerali.
Ed ora vediamo cosa mi è passato per la mente per questo dolcetto particolare.

giovedì 19 novembre 2015

Torta con crema di nocciole

E 4!!!!! Proprio così...oggi Mani in Pasta Quanto Basta compie 4 anni!!!!
4 anni di post!
4 anni di ricette!
4 anni di cambiamenti!
4 anni che ci hanno viste in tante e poi sempre meno!
4 anni di coccole in modo che tu non fossi mai solo!
Già, proprio così, per me sei come un bimbo che ha bisogno di cure, di affetto, di nutrimento e tanta compagnia e tu mi ricambi sempre con affetto e gioia!
Forse sarò un pò "matta" a scrivere queste cose, ma chi mi conosce sa che sono sincera.
Per me sei il mio angolo di svago, di allegria, di condivisione e a te dedico questa torta golosa, semplice, senza tanti fronzoli come sono io, come sei tu...come siamo noi :)


Buon compleanno!!!!!



lunedì 16 novembre 2015

Vellutata di topinambur e patate

Grazie a questa rubrica, Light and Tasty, ho l'occasione di provare piatti nuovi ed ingredienti nuovi. Non che il topinambur sia una rarità o qualcosa di strano o prezioso, ma non lo avevo mai acquistato. Infatti a volte sono spinta ad acquistare prodotti senza sapere come cucinarli, altre volte passo senza degnare di un'occhiata, come è successo al povero topinambur fino al giorno in cui si è deciso di dedicargli questo lunedì.
Ma cos'è il topinambur? Il suo nome scientifico è "Helianthus tuberosus", ma è noto anche come il "carciofo di Gerusalemme", è un tubero con sapore delicato simile a quello delle patate e dei carciofi.
Fra le molte proprietà benefiche del topinambur vi è quella di riuscire ad abbassare i livelli di assorbimento degli zuccheri e del colesterolo da parte dell'intestino, grazie all'inulina ed equilibra la flora intestinale, migliora la digestione ed è un alleato per chi vuole perdere peso avendo pochissime calorie.
Quella che vi lascio è una vellutata, un pò pallidina a dire il vero, per questo le ho donato una pennellata di giallino aggiungendo un pizzico di curcuma :)


giovedì 12 novembre 2015

Caserecce di grano arso con pomodorini del piennolo e ricotta

Oggi vi propongo un primo piatto che abbraccia una parte di Italia, sì perchè ho voluto riunire in un unico piatto la Campania, la Puglia e l'Emilia Romagna.
Spesso "gironzolo" da Eataly, che hanno aperto un anno fa vicino a casa mia, alla ricerca di prodotti nuovi da provare ed un giorno mi sono imbattuta in questa pasta pugliese particolare: le caserecce di grano arso. La farina di grano arso si otteneva anticamente macinando a pietra i chicchi di grano bruciati rimasti a terra dopo la mietitura e la bruciatura delle stoppie. Originario della tradizione contadina pugliese, il grano detto appunto arso, per anni è stato dimenticato. Il suo ritorno lo si deve a ristoratori e produttori che ne hanno riscoperto l'uso. Il gusto leggermente affumicato fa di questa farina un prodotto particolare ottimo per il pane, la focaccia e la pasta artigianale.
Una delle produzioni più caratteristiche dell’area del Vesuvio sono i pomodorini da serbo “col pizzo”, detti anche spongilli o piénnoli (“pendoli”) per l’abitudine di appenderli alle pareti o ai soffitti, riuniti in grappoli (schiocche) e legati con cordicelle di canapa. Sono piccoli pomodori (20-25 grammi) dalla forma a ciliegia, che si distinguono dagli ormai famosi pomodorini di Pachino per la presenza di due solchi laterali (detti coste) che partono dal picciolo e danno origine a delle squadrature, e di una punta, un “pizzo”, all’estremità. La buccia è spessa e resistente, la polpa soda e compatta, povera di succo, prosciugata dal sole che splende sui terreni aridi del vulcano. 
La ricotta invece deriva dal latte di allevamenti della mia zona.
Ecco come è nato questo grande abbraccio tra Regioni d'Italia: profumi e colori radunati in un sol piatto :)


lunedì 9 novembre 2015

Crostatina con funghi, caprino e noci

E funghi siano!!!!! Questa settimana si parla appunto di funghi.
I funghi sono alimenti poco calorici, ricchi di minerali come fosforo e potassio, utili al sistema immunitario, alle ossa e al sistema cardiovascolare.
Esistono tantissimi tipi di funghi, ognuno ha il suo nome scientifico, ma purtroppo non tutti sono commestibili, infatti se vi recate personalmente a raccogliere funghi il mio consiglio è di farli esaminare dall'ASL: ne basta un solo pezzetto velenoso per avere delle gravi conseguenze, anche letali.
In questa stagione si trovano freschi, ma per averli a disposizione tutto l'anno vengono fatti essiccare.
Ottimo è il risotto con i funghi o il ragù di funghi. A me piacciono anche con il petto di pollo o abbinati alla zucca e per la rubrica Light and Tasty di oggi ho preparato delle mini crostatine, ideali per un aperitivo o una cena in piedi o un antipastino. 
Ma bando alle ciance passiamo alla ricetta :)


venerdì 6 novembre 2015

Biscotti salati con pecorino e miele

Sì lo so sono in anticipo, ma mentre impastavo questi biscottini salati mi sono trovata a pensare alle feste di Natale. Tra qualche settimana partirà la grande corsa ai menù per cene e pranzi, ma anche per aperitivi con gli amici o qualche dopocena per lo scambio dei regali e i saluti.
Ho così pensato che questi biscottini potessero essere utili per qualcuno che è alla ricerca di qualcosa di sfizioso, ma veloce da preparare, magari cuocendoli in anticipo e surgelandoli (se decidete per la surgelazione mettete un foglietto di carta forno fra uno strato e l'altro, sarà più facile prendere solo quelli necessari).
Io li ho serviti con dell'ottimo miele all'eucalipto e devo dire che hanno avuto successo ^_^




martedì 3 novembre 2015

Penne con pere, pinoli e robiola

Questa settimana piccolo spostamento di giorno: dal lunedì abbiamo posticipato di un giorno per una coincidenza di date (L'Italia nel piatto).
Per Light and Tasty la protagonista oggi è la pera. 
La pera è uno di quei frutti che preferisco, mi piace usarla nei dolci (vedi questa torta o questi muffin), ma anche nei salati o al mattino a colazione con lo yogurt e frutta secca (vedi anche questa macedonia).
Ma lo sapete che le pere sono ricche di calcio e contrastano l'osteoporosi? E sono anche di grande aiuto per il cervello in quanto migliorano la prontezza dei riflessi grazie ad un minerale, il boro? Inoltre contengono molta fibra e aiutano a combattere il colesterolo. Insomma mangiamo questi frutti , una miniera di benessere per il nostro organismo.
Ed io, oggi, vi lascio un primo piatto, leggero e gustoso che si prepara in 10 minuti. Meglio di così.....


lunedì 26 ottobre 2015

Polpette di pollo e yogurt

Eccoci al nostro appuntamento settimanale con una ricetta leggera, ma con gusto, Light and Tasty appunto, e quest'oggi l'ingrediente è una rivisitazione di un piatto classico: le polpette.
Un classico della cucina italiana, annegate nel sugo di pomodoro e una bella "quintalata" di pane fresco da intingere......ah!!!! che pacchia :)
Personalmente le polpette le cucino poco, non sono molto amate da mio marito, ma questa ricetta è nata un giorno che non avevo voglia di uscire per la spesa e nel mio frigorifero c'era ben poco e così ho preparato queste polpette di pollo e yogurt velocissime, leggere, cotte in forno e gustose.
Non ci crederete, ma mio marito le ha apprezzate e mi ha chiesto di rifarle :)


giovedì 22 ottobre 2015

Crema di zucca con yogurt e mandorle

Questo autunno è un pò strano: passiamo da giornate piovose, con danni enormi al nostro territorio, a giornate con sole e temperature quasi primaverili. 
Al mattino inizia a farsi sentire anche il freddo, mentre al pomeriggio si sta decisamente meglio.
Alla sera però una crema di verdure ci sta già bene, bella fumante, magari con i crostini di pane fatto in casa e ripassati al forno o, più velocemente, nel tostapane.
Sapete che la zucca mi piace e questa volta ho scelto una crema di zucca con lo yogurt, come sarà??? Io vi invito a provarla....poi mi direte la vostra opinione!


lunedì 19 ottobre 2015

Yogurt con la frutta, fresca e secca

Ed oggi si parla di yogurt, ma cos'è lo yogurt?

Lo yogurt è prodotto della fermentazione lattica del latte ed i responsabili di questo processo sono due fermenti lattici: lo Streptococcus thermophilus e il Lactobacillus delbrueckii, varietà bulgaricus. Questi organismi monocellulari fermentano il latte moltiplicandosi a dismisura. Lo yogurt è un alimento “probiotico” in quanto contiene particolari fermenti che “favoriscono” la vita (dal greco pro-bios: a favore della vita).
Lo yogurt, per la presenza di fermenti lattici vivi è in grado di collaborare al riequilibrio della flora batterica intestinale e quindi è raccomandato nei disturbi intestinali.

Io sono solita consumarlo al mattino a colazione con la frutta o con i cereali e, per l'appuntamento Light and Tasty di oggi, ho pensato a tutte quelle persone che saltano la colazione per la mancanza di tempo ( o voglia) e di regalare loro una delle mie preparazioni preferite: yogurt con mela e noci, avena e cannella. 
Rinunciare alla colazione è un vero peccato, perchè una colazione sana, ricca di nutrienti che permettono un rilascio lento di energie, è l'ideale per iniziare la giornata. 
Offritelo anche ai bambini, magari aggiungendo la frutta che preferiscono.


giovedì 15 ottobre 2015

Petto di pollo con i funghi

Il petto di pollo lo cucino spesso per cui sono sempre alla ricerca di nuove ricette.
Ho già pubblicato queste ricette: con le verdure, con patate e piselli, con il mandarino, nel ragù, nella pasta, con gli spinaci, con i carciofi ed oggi lo abbino ai funghi per portare in tavola un piatto dal sapore autunnale.
Semplice e veloce, non mi resta che elencarvi gli ingredienti :)


lunedì 12 ottobre 2015

Insalata tiepida d'autunno

Il tema di Light and Tasty di questo lunedì è l'uva.
In cucina si utilizza ogni varietà di uva e suo derivato: si usa il vino, che può essere di varie gradazioni alcoliche e il succo d'uva che invece è analcolico, l'uva da tavola e l'uva passa e nelle ricette si spazia dai secondi piatti ai dolci passando attraverso i primi. Dai semi (vinaccioli) dell' uva si ricava un olio ricco di acidi grassi benefici per la salute se usato a crudo.

Ogni 100 g di uva corrispondono a circa 70 calorie, per circa l'80% l'uva è composta di acqua, quindi zuccheri (fruttosio e destrosio), minerali (potassio di cui è molto ricca, fosforo e magnesio) e vitamine (A, C, K). 
La buccia dell'uva nera contiene polifenoli.
L'uva è indicata nei casi di anemia e affaticamento, ma anche, pensate un pò, nei casi di artrite e di malattie della pelle. Inoltre è un antivirale (combatte il virus dell'Herpes Simplex, la classica febbre del labbro) e agisce contro la stitichezza.

Io ho usato l'uva per preparare una insalatina tiepida autunnale. Tiepida in quanto ho scaldato il tofu in padella. Semplice e veloce, leggera e dal gusto particolare...insomma è piaciuta :)

giovedì 8 ottobre 2015

Torta con uva fragola

Qualche giorno fa, mentre facevo la spesa mi sono imbattuta nell'uva fragola,  una varietà di uva nera molto profumata (simile alla fragola) che si raccoglie da metà settembre ai primi di ottobre ed è utilizzata soprattutto come frutta.
In men che non si dica, quel grappolo è saltato nel mio carrello e di conseguenza nella mia cucina. E volete che non lo trasformi in ingrediente per una torta?  Ma secondo voi, posso farmi scappare una simile occasione?
Ed allora....ecco la mia torta :) 



lunedì 5 ottobre 2015

Zucca e patate al forno con semi di zucca e mandorle

Quanto mi piace la zucca.....già! ne consumo tanta, a volte la lesso anche solo a vapore e la condisco con un pò di sale e olio extravergine. Non sarà una gran ricetta, ma per me è un modo molto semplice per gustarla.

(notizie dal web)
La zucca è un alimento  ipocalorico (17 calorie ogni 100 g di prodotto), quindi amica delle diete, per l'alta percentuale di acqua che contiene. Ricca di caroteni (antiossidanti), ha una buona percentuale di minerali (potassio, fosforo, magnesio e ferro) e vitamine A, B ed E. E' facilmente digeribile, adatto anche per chi soffre di diabete, ha proprietà diuretiche e lassative. Vengono consumati anche i suoi semi che hanno proprietà vermifughe, prevengono la cistite e contrastano i disturbi della prostata.

A Piacenza abbiamo la zucca bertina (=beretta, dalla forma), buccia grigio verde e rugosa e polpa arancione e soda, ideale per i nostri tortelli di zucca, ma anche per gli gnocchi, la torta salata, la pasta, il riso e per il "mio" pane di zucca :) ma anche per preparazioni dolci come la focaccia o il plumcake
Oggi, per la rubrica Light and Tasty, ho pensato di preparare un contorno classico, zucca e patate, ma arricchito con i semi di zucca e le mandorle.
Leggero e nutriente, richiede poche mosse per la sua realizzazione.

giovedì 1 ottobre 2015

Pane con lievito madre

Sono stata molto indecisa se pubblicare o meno questo pane, poi ho deciso che quando si impara a volte si sbaglia, a volte il risultato non è proprio positivo, mentre altre volte invece viene tutto perfetto.
Ebbene questo pane va migliorato, ma devo imparare ancora bene ad usare il lievito madre, devo imparare meglio i tempi di lievitazione....ma partiamo dall'inizio.
Domenica 13 settembre, su invito di Elena (ormai sembriamo il gatto e la volpe ^_^) ho partecipato ad un Corso di panificazione con il Maestro Giorilli, grazie ad Aifb (finalmente mi sono iscritta anch'io), a Molino Grassi, a Cast Alimenti  nella cui sede si è svolto il corso e, non meno importante, Club Richemont Italia.
Durante il corso, il Maestro ci ha mostrato preparazioni dolci e salate come il pane con lievito madre, la ciabatta, la baguette, il pane con fiocchi d'orzo, il pane mediterraneo, ma anche croissants, il cornetto all'italiana, la briosche al burro e la sablè.
Dalle mani del Grande Giorilli, e da quelle dei suoi collaboratori, uscivano dei capolavori che lasciavano il pubblico a bocca aperta. Pane con alveolature meravigliose, profumi, croissant sofficissimi (alla fine del post vi metto qualche foto)....e che manualità! 
Sembrava tutto facilissimo...poi io vedrò a casa cosa combinerò ;)
E' stata una bellissima giornata, molto importante dal punto di vista del mio arricchimento di conoscenze, ma anche per le amiche che ho finalmente potuto conoscere come Terry e Tiziana :)
Alla fine del corso ognuna di noi è tornata a casa con una pallina di lievito madre e un sacchetto di farina multicereali di Molino Grassi che con grande emozione ho voluto sperimentare.
Quindi ecco il mio pane, imperfetto sì ma croccante fuori e soffice all'interno, da migliorare sicuramente, ma felice di esserci riuscita :)


lunedì 28 settembre 2015

Pomodorini con ricotta e salsa di olive

Questa settimana la protagonista della rubrica Light and Tasty è la ricotta.

La ricotta è un latticino ottenuto riscaldando, con o senza aggiunta di acidificanti, il siero residuato dalla lavorazione del formaggio (ri-cotta) e, dato che non viene prodotta dalla cagliata ma da un suo sottoprodotto (il siero di latte), la ricotta non può essere considerata un vero e proprio formaggio.
Povera di calorie (sempre che non le venga addizionata della panna), facilmente digeribile, apporta proteine  e calcio, ma non adatta a chi è intollerante al lattosio, facilmente deperibile, deve essere consumato in poco tempo in quanto poco resistente all'attacco di microrganismi anche patogeni.

Di piatti con la ricotta ce ne sono tantissimi: dai primi ai dolci, passando attraverso preparazioni lunghe e ad altre brevi e non per questo meno appetitose.
Cosa vi propongo io? Un pomodorino ripieno di ricotta e salsa d'olive taggiasche, sfizioso e gustoso, si mangia in un sol boccone, leggero e che piace anche ai bambini :)
E parlando di pomodoro, colgo l'occasione per invitarvi ad una kermesse che si terrà nella mia città, Piacenza, dal 2 al 4 ottobre: Oro Rosso.
Ne ha già parlato la mia amica Terry nel suo blog qualche giorno fa ed io vi rammento l'appuntamento.
Saranno  tre giorni di degustazioni, show cooking, laboratori per bambini e tanto altro!
Protagonisti del festival saranno chef stellati con showcooking che attraversano le mille declinazioni del pomodoro in cucina (dalla bruschetta al bloody mary passando, naturalmente, per la pizza e la pasta, in un “matrimonio” celebrato ad hoc); i ristoranti, che per l’occasione proporranno solo menu in rosso per l’intera durata della festa; gli operatori del settore, che sveleranno i segreti della coltivazione e il fascino dei vari processi di trasformazione, dal campo alla tavola; i bambini con laboratori didattici per imparare le proprietà dell’ortaggio. Non mancate!!!!!

Ma ora passiamo alla ricetta :)


giovedì 24 settembre 2015

Muffin con lamponi e semi di papavero

La scuola è ripresa ormai da qualche giorno in tutta Italia e si presenta quindi il problema della merenda di metà mattina oltre a quella del pomeriggio. Io sono sempre stata contraria alle merendine confezionate, anche perchè...diciamo la verità...preparare i muffin ci vuole così poco tempo e siamo così sicuri di dare qualcosa di genuino ai nostri... vostri (il mio ormai è abbastanza grande per prepararsela da solo ahahah) bambini!
Quindi tiriamo fuori la farina e accendiamo il forno: per domani colazione e merenda sono assicurati ;)




lunedì 21 settembre 2015

Biscotti integrali con frutti rossi

Ed eccoci ad un nuovo appuntamento con la rubrica Light and Tasty e questa settimana si parlerà di integrale: pasta, farina, riso, zucchero.....
Chi mi conosce sa quanto per me sia importante una buona colazione, per questo oggi ho scelto di presentarvi dei biscottini integrali leggeri e salutari, senza zucchero ma con miele e frutti rossi per soddisfare la voglia di dolce :)
Ed ora vediamo di scoprire qualche notizia sulle farine integrali

Le farine integrali mantengono intatti i nutrienti presenti nel germe, “l’anima” dei chicchi, fonte di sali minerali, aminoacidi e vitamine, e nella crusca, la parte più esterna, che contiene le fibre. Nella produzione della farina integrale, il chicco viene utilizzato nella sua interezza, rispettando in modo assoluto i parametri consentiti dalla legge, in particolare quelli sui pesticidi, sulle condizioni durante la trasformazione e sugli impianti di molitura. La farina integrale, diversamente dalla 00, conserva integralmente la crusca ed è per questo molto meno bianca e molto più ricca di fibre; quindi, dal punto di vista nutrizionale, è un alimento molto più completo
Dietologi ed esperti dell'alimentazione riconoscono l'importanza degli alimenti integrali in una dieta equilibrata e ricca di nutrienti. L'apporto di fibre dei cibi integrali, infatti, è fondamentale per diminuire l'assorbimento di grassi, ma anche per migliorare la funzionalità intestinale. Il basso indice glicemico rende inoltre gli alimenti integrali un vero toccasana per chi ha problemi di diabete, obesità e stitichezza. 
Essendo più proteici (anche se in quantità relativamente moderate rispetto ai cerali raffinati), gli alimenti a base di cereali integrali saziano anche più velocemente, e possono rivelarsi ottimi alleati per la nostra dieta.

Ed ora....tiriamo fuori la farina ed iniziamo ad impastare :)



lunedì 14 settembre 2015

Pane con i peperoni

Eccoci arrivati al secondo appuntamento di Light and Tasty e il protagonista di questa settimana è il peperone. 
Sono stata molto indecisa su come utilizzare questo ortaggio: abbinato al pollo, in una torta salata, nella frittata o per un contorno, ma parlando con Carla, la mia amica di passeggiate mattutine, fonte inesauribile di idee e molto brava in cucina (mi sentirete spesso parlare di lei), mi ha suggerito il pane con il peperone.
Ecco che ho provato a panificare, cosa inusuale per me, in quanto preparo pochissimo il pane in casa, ma dovrò ricredermi e infilare nel mio forno più pagnotte ;)
Giallo, verde, rosso, fin dai colori è un’esplosione di estate, sole e calore; infatti è un tipico ortaggio estivo, e per quanto ormai sia diffuso negli orti e nelle coltivazioni di tutto il mondo, dalla Cina, all’Italia, al Perù, i piatti e le ricette che lo ricordano di più hanno una chiara impronta meridionale. Dalla peperonata siciliana al gazpacho spagnolo, alle fajitas messicane, il peperone sa di caldo, di vacanze, di sole. Il peperone è estremamente versatile, può essere cucinato con molte tecniche o può non essere cucinato affatto, e consumato sotto aceto o crudo a listarelle, insaporito con olio, pepe e sale. Notevole la presenza di vitamina C (anche più degli agrumi), vitamine del gruppo B e betacarotene. 
Oltre alle vitamine, sono presenti molti sali minerali, principalmente potassio, ma anche ferro, magnesio, calcio. 
La notevole quantità di acqua e fibra determina un potenziale, lieve, effetto lassativo; le poche calorie ne fanno un cibo consigliato in caso di diete ipocaloriche. Notoriamente, il peperone può creare qualche difficoltà di digestione; per questo motivo è sconsigliato a chi ha problemi gastrici, soprattutto se persistono nonostante l’eliminazione della buccia, cioè della pellicola che riveste il frutto.

giovedì 10 settembre 2015

Tortelli di grano saraceno e ribes nero

Vi piace la torta di grano saraceno? A me sì tanto ed una volta l'ho anche preparata per il mio compleanno e qualche giorno fa ho pensato di fare dei tortelli dolci che la richiamassero. Così, nel giro di poco tempo sono "nati" i miei tortelli di grano saraceno e ribes. Io ve li consiglio, anzi, questa volta ve li consiglia mio marito, che ne ha fatti fuori un quantitativo industriale ;)



lunedì 7 settembre 2015

Tartelletta con fichi e prosciutto

Da oggi inizia una mia nuova avventura. Già, proprio così! Faccio parte del mitico gruppo di  Light and Tasty con Carla , Cinzia, Consuelo (Sisty Consu), ElenaTaniaYrma. 
Questa estate è stata davvero ricca di emozioni: il mio showcooking a Expo, l'ingresso in questo bellissimo gruppo, invitata da Elena durante una delle nostre chiacchierate fiume in piena :)) prossimamente anche la mia partecipazione ad un corso di panificazione e a uno di fotografia (imparerò a fare almeno una foto decente???? Ai posteri l'ardua sentenza!).....insomma meglio di così non può andare.
Cos'è Light and Tasty? Ogni lunedì usciremo alle ore 10 con una ricettina semplice, leggera, ma con gusto! Per cui rimanete sintonizzate sui nostri blog e ne scoprirete delle belle :)
Questa settimana sono di scena i fichi. Vediamo le proprietà nutrizionali 

I fichi freschi forniscono 65 calorie ogni 100 g di polpa a differenza di quelli secchi che arrivano a 280 calorie per la stessa quantità di polpa.
La discreta presenza di vitamina A, in abbinamento al potassio, al ferro ed al calcio risulta avere proprietà benefiche e rinforzanti nei confronti di ossa e denti; anche la vista e la pelle sono in grado di trarre benefici dalle sopracitate sostanze. Un’ altra proprietà nota dei fichi è quella lassativa dovuta principalmente alla presenza di fibre e mucillagini.
Inoltre essi hanno un alto contenuto di zuccheri facilmente assimilabili, per questo motivo rappresentano una fonte di energia prontamente utilizzabile dal nostro organismo.
Il decotto di fichi secchi ha un’azione lenitiva nei confronti degli attacchi di tosse.


venerdì 28 agosto 2015

Strudel del bosco

A me piace il mare, adoro il sole (non l'afa e il caldo torrido di questa estate...no quello no), il rumore delle onde, camminare a piedi nudi sulla sabbia, rimanere seduta al mattino a rimirare il mare, aspirarne il profumo a pieni polmoni...sensazione di pace e tranquillità!
Con questo non vuol dire che non mi piaccia la montagna, sì mi piacciono i prati verdi, il profumo dei fiori e dei pini, ma poi ci sono gli "animaletti" che mi riportano alla realtà e poi.....parliamoci chiaro....il costume lo indosso quei 7-8 giorni all'anno, ma il maglioncino????? Settimane e settimane! Sì sì lo so che quest'anno anche in montagna lo si è indossato poco, però il mare è il mare :))
Ma siccome sono buona e mi piacciono anche i profumi del bosco, ho preparato uno strudel del bosco, uno strudel per folletti e gnomi ;)
Forza, passiamo alla ricetta, semplice come sempre, ma ricca di sapori.


giovedì 20 agosto 2015

Riso e melanzane

Quest'anno abbiamo vissuto un'estate davvero calda, parlo del clima, tutti gli altri argomenti che l'hanno resa calda (terrorismo, politica e altro) non li considero e non per superficialità, ma solo perchè questo mio angolino deve essere di puro relax!
Il forno l'ho acceso davvero poco, l'appetito era scarso. Io e mio marito  mettevamo in tavola grandi insalate e frutta e tanta tanta acqua, ma ogni tanto mi sono fatta forza e mi sono messa ai fornelli.
Le melanzane sono di stagione e nel mio frigorifero non mancano mai....quanto mi piacciono fritte....sì lo so non sono proprio leggere e nemmeno dietetiche, ma le mangio lo stesso ;) e questa volta le ho messe nel riso, come? Avevo già preparato un primo piatto con riso e melanzane, questa volta le melanzane le ho posizionate all'esterno ed ecco il risultato finale :)



venerdì 31 luglio 2015

Buone vacanze!!!!!

Da oggi Mani in Pasta Quanto Basta va in vacanza per un pò. 
Per qualche giorno mettiamo a riposo fornelli e macchine fotografiche, recuperiamo forze ed idee e ci ricarichiamo per riprendere dopo Ferragosto, più "sprintose" che mai :))


immagine presa dal web

venerdì 24 luglio 2015

Food Blogger piacentine a Expo: cucinare sotto la zolla!

A fine maggio ho ricevuto una email in cui veniva presentato un progetto per la costruzione del sito in cui si volevano condividere e presentare gli eventi di Piazzetta Piacenza ad Expo, proprio per questo motivo gli organizzatori pensavano di riunire le Food Blogger di Piacenza per creare uno spazio per loro.
Per un attimo sono rimasta senza parole e quindi ho iniziato a pensare quante fossero le mie "colleghe" piacentine a parte Elena e Katia.
Dopo qualche giorno arriva la  comunicazione che il sito è online.....mi precipito a rotta di collo a vederlo :) 
Piacenza Terra di valori prende forma e vita!!!!! E con lei L'Angolo del gusto!
Ed eccoci all'incontro, è così che conosco Giulia, Gloria e Paola, oltre a Elena e Katia e alle organizzatrici.

venerdì 17 luglio 2015

Pizzette con melanzane

Oggi vi lascio una ricetta che è solo uno spunto, una piccola idea per portare in tavola delle pizzette.
Ideali per far mangiare le verdure ai bambini in modo simpatico, ma anche per servire un antipasto o per merenda o per un pic nic o da portare al mare o ad una gita in montagna o in piscina o all'acqua park....insomma dove volete!!!!
In estate non si ha molta voglia di cucinare, ma condividere con la famiglia o con gli amici qualcosa di semplice, ma sfizioso mette allegria :)
Sì dovrete accendere il forno, ma cuociono in fretta ve lo assicuro!



venerdì 10 luglio 2015

Plumcake con pesche e mandorle

La frutta estiva è per me un ingrediente importante sia nell'alimentazione quotidiana, sia nei dolci. Mi manca un pò di aggiungerla nel salato, ma ci sto studiando ;)
Durante la stagione estiva, troviamo più varietà di frutta, rispetto a quella invernale. Inoltre sono una sostenitrice del consumo stagionale e a Km 0, in modo che si possa variare le tipologie degli alimenti. 
Vitamine, sali minerali, zuccheri e fibre sono contenuti nella frutta, tutti elementi importanti per il benessere del nostro organismo. 
Come ho già ripetuto più volte, la frutta non manca mai sulla mia tavola nemmeno a colazione e spesso è all'interno di torte, muffin e plumcake.
Questa volta ho utilizzato le pesche, ma con lo stesso impasto di base, potete gustarvi anche quello  con i frutti di bosco  o con il cioccolato!


venerdì 3 luglio 2015

Gelato dolce-salato!

E questa è l'ultima ricetta con cui partecipo a 4Cooking #PRChef 2015!
Il gelato al parmigiano credo ormai sia presente nelle vaschette dei gusti delle migliori gelaterie in Italia, ha un gusto particolare:  la dolcezza del gelato che si fonde con l'aroma del Parmigiano. Da provare, ve lo assicuro!
Non avendo una gelatiera in casa, ho pensato di ricrearmi un gelato al parmigiano separando gli ingredienti, creando cioè una cialda al parmigiano con all'interno il fiordilatte (acquistato).
Peccato che quando mi sono messa all'opera faceva un gran caldo e il gelato si scioglieva, per cui la composizione ne ha risentito, ma non il gusto che è piaciuto a chi lo ha assaggiato (ho anch'io i miei tester...).
Un'esecuzione semplice come bere un bicchiere d'acqua, per questo riproducibile da chiunque abbia voglia di gustare un gelato diverso :)


mercoledì 1 luglio 2015

Tutte le news di luglio dalla FIP. Rimanete collegati!

Anche a Luglio la FIP è al lavoro e non si ferma davanti al caldo, ferie o impegni vari. Siamo un grande gruppo di persone che lavora sodo ogni giorno con fatti concreti e con continuità.
Ognuno di noi ha delle mansioni da svolgere.. E anche questo mese si vedono i risultati! 

Grazie a voi e alla vostra partecipazione!

Rimanete collegati perché questo mese ci saranno tante altre news in arrivo!

Buona lettura.

lunedì 29 giugno 2015

Una nuova collaborazione: farine Molini Pizzuti

Oggi inizia una nuova grande collaborazione con Molini Pizzuti, azienda che produce farine di qualità della provincia di Salerno.
Molini Pizzuti è nata negli anni '50, con il tempo ha messo a punto miscele sempre innovative di farine e l'instancabile ricerca della perfezione nella produzione la porta a grossi investimenti nella tecnologia fino ad arrivare ad essere una delle aziende più dinamiche in campo europeo.

Degno di nota è anche il rispetto e la tutela dell'ambiente che la porta ad utilizzare energia autoprodotta da fonti rinnovabili, limitando le emissioni inquinanti. 

La Molini Pizzuti presta moltissima attenzione alla formazione professionale e rientra tra le poche aziende del Sud ad aver creato una propria scuola di formazione. La Scuola Bianca è promossa dalla Molini Pizzuti ed è coadiuvata dall’Università di Napoli- Dipartimento di Scienza degli Alimenti, dall’Università degli Studi del Molise, dal Parco Scientifico e Tecnologico Moliseinnovazione e dall’Istituto Tecnico I.P.I.A. di Napoli.

Ed ora ecco i pacchetti che dovrò utilizzare:



mercoledì 24 giugno 2015

Il mio prosciutto e melone con biscottini al Parmigiano

Un classico della cucina italiana: prosciutto e melone! 
Ma anche la mia cena quando il caldo è opprimente e non mi va di accendere i fornelli, oggi rivisitata in una versione che mi è piaciuta e ho deciso di proporla per  #PRChef2015 
Pochi ingredienti, di facilissima realizzazione, è necessario il forno per alcuni minuti, ma si può fare, per una volta! 
Potete servirlo come antipasto, come finger food, come aperitivo...... o semplicemente gustarvelo durante una cena sul balcone o in giardino nelle calde sere estive :)


giovedì 18 giugno 2015

Fagiolini con parmigiano e prosciutto

Inizio subito con i ringraziamenti, infatti oggi sono doverosi: ringrazio Parmigiano Reggiano che mi ha omaggiato di un Kit contenente 3 spicchi di grana di tre diverse stagionature (14, 24 e 33 mesi) dandomi l'opportunità di creare ricette con un massimo di 4 ingredienti.
Così pochi? direte voi! La semplicità in cucina permette di gustare ogni ingrediente al meglio e permette di creare piatti, che pur sembrando semplici, sono invece ricchi di gusto e sapori :) 
E, come è riportato nel sito, "Solo chi va all’essenza raggiunge l’eccellenza!"
Come prima ricetta vi propongo un contorno che può trasformarsi anche in un secondo piatto, leggero e gustoso con un prodotto di stagione: i fagiolini! I miei fagiolini sono a Km 0, provengono infatti dai campi di un'Azienda Agricola della mia zona.
Pochi ingredienti sì, ma tutti di ottima qualità :)



venerdì 12 giugno 2015

Muffin con le ciliegie

Ecco, lo so...siete voi che state urlando! Caspita.... sento "Nooooo!!!! Ancora con i muffin!!!!" e vi vedo pure: con le mani fra i capelli che correte  alla ricerca di un posto lontano dal monitor!!!!
Tornate indietro, per favore, voglio solo mostrarvi un'altra ricetta con le favolose e succose ciliegie di Villanova sull'Arda :)
Vi ho già parlato in un altro post della Sagra delle ciliegie che ogni anno si tiene, nella seconda domenica di giugno, a Villanova in provincia di Piacenza.
In casa mia le ciliegie finiscono in un attimo, io per prima le mangio come fossero caramelle (che fra l'altro non mi piacciono) già dalla colazione, mentre aspetto di preparare il caffè e le utilizzo anche come ingrediente di molti dolci, proprio come questi muffin.....



venerdì 5 giugno 2015

Pizzaiola di patate al forno

Sembra sia arrivata l'estate! Ed ora inizia la caccia al fresco, a rimpiangere l'inverno, la ricerca del piatto veloce e stuzzicante, magari senza forno.....
Io non soffro particolarmente il caldo, ma non sopporto l'afa, quella sì che mi "butta giù"!
Al forno però non so rinunciare, cerco di accenderlo nelle ore fresche, per esempio al mattino e così, all'ora di pranzo o di cena, c'è solo da riscaldare e portare in tavola, come ho fatto con queste patate :)
In questo modo si ha tutta la giornata libera per godersi il fresco all'ombra di un albero frondoso o per una giornata al mare o in piscina....ma anche per andare al lavoro, non è che siamo in vacanza tutta l'estate ;)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...