martedì 31 luglio 2012

Caprese all'arancia

La torta caprese la conosciamo tutti, nello splendido abbinamento delle mandorle con il cioccolato fondente. Non è raro poi trovare la versione al cioccolato bianco e quella al limoncello. Come ho detto già in altre occasioni, per me "mandorla" chiama "agrume" ed io amo molto l'abbinamento con l'arancia. Adesso però non è tempo di arance (anche se dalle mie parti se ne trovano tutto l'anno) ma io avevo in casa il vasetto della Toschi, ovvero le scorzette candite e conservate in sciroppo, ed ho pensato di utilizzarle in questa torta. Non ho messo cioccolato, per le dosi sono partita dalla ricetta che uso di solito per la Torta Caprese (che potete vedere qui) e le ho riadattate. La torta è rimasta umida al punto giusto, con una consistenza molto vicina alla pasta di mandorle e un leggero aroma di arancia che ci sta proprio bene. Mi è piaciuta e allora .. la condivido con voi.

lunedì 30 luglio 2012

Lasagne con le melanzane

Oggi ho preparato le lasagne con le melanzane, un piatto molto estivo anche se il termine lasagne evoca piatti invernali, ricchi di condimenti. Pe realizzarle ho usato le lasagne secche e non la pasta all'uovo fatta in casa per "facilitarmi" e sveltire la preparazione, l'importante è lessarle leggermente in quanto non è prevista besciamella all'interno.
Siete pronte ad assaggiare un primo piatto leggero? Prego sedetevi.....ve ne offro una porzione :)


sabato 28 luglio 2012

Pasta fredda veloce veloce

Quante volte vi è capitato di andare al mare e, intorno alle 12, pensare "disperate" al pranzo che non avete preparato?? Beh, a me molte volte ma c'è la soluzione ed è anche molto veloce!
Le alternative sono due: o vi svegliate mezz'ora prima del solito oppure ritardate di qualche decina di minuti il pranzo..........
Ecco perchè ;D!

giovedì 26 luglio 2012

Quadrotti di cioccolato e albicocche


Con questo caldo devo finire quel poco cioccolato che mi è rimasto nel mobile della cucina, altrimenti mi si scioglie come neve al sole.....di neve non ce n'è, ma di sole sì e anche bello bollente. Ogni anno mi riprometto di finirlo prima dell'arrivo dell'afa estiva e puntualmente ho dei rimasugli da terminare. Oggi vi propongo questi quadrotti: premetto che non avendo a disposizione la teglia della misura indicata dalla ricetta, ho usato una teglietta più piccina e il rimanente impasto l'ho usato per dei muffin. Vi dirò la verità: preferisco i muffin ai quadrotti, per cui li rifarò sicuramente ma  in versione muffin.


mercoledì 25 luglio 2012

Cheese cake con pere e marmellata

Questa ricetta viene ripubblicata per partecipare al contest di Due Cuori e una Padella.


Questi dolci di origine americana mi piacciono moltissimo, sia nella versione da surgelare (che forse non sono proprio quelli autentici!) che in quella cotta in forno. E proprio di quest’ultima versione che ho trovato alcune notizie, navigando per il web:
“Il New York cheesecake, è un dolce tipico della tradizione americana, per la precisione di New York; si ritiene che abbia antichissime origini greche: infatti la prima traccia di cheesecake di cui si abbia notizia è del 776 a.c. nell'isola di Delos, in Grecia, come dolce servito agli atleti nei primi giochi olimpici della storia.
I romani esportarono dalla Grecia la ricetta e si propagò in tutta Europa, secoli dopo apparve in America.
Oggi i migliori produttori di cheesecake, secondo quanto affermano gli stessi americani, si trovano a New York.”
Questo è uno dei due dolci che ho preparato per il pranzo della Cresima di Tommy e la frutta fresca con l’aggiunta della marmellata di pere Zuegg, ha avuto un successone!

Ma basta con le chiacchiere e iniziamo a sbriciolare i biscotti!

martedì 24 luglio 2012

Crostata alla frutta

Con l'estate mi capita molto spesso di preparare le torte alla frutta. Questa volta come base ho utilizzato la classica crostata, cucinata in bianco. Come crema (chi mi segue lo sa) adoro la chantilly, poi ho aggiunto una golosa cascata di frutta...Per rifinirla non poteva mancare la classica gelatina, che oltre a dare sapore, evita l'ossidazione della frutta.
Bene,posso offrirvi un pezzo di crostata?

lunedì 23 luglio 2012

Pasta al forno con melanzane


In questo periodo le melanzane sono buonissime: la polpa è bianca e non ci sono semini scuri e fastidiosi all'interno. La pasta al forno la trovo comoda: la preparo al mattino, con il fresco e all'ora di pranzo è già pronta da servire alla famiglia. Comoda anche in vacanza, quando si torna dal mare dobbiamo solo apparecchiare la tavola e togliere la teglia dal forno, nel quale è rimasta ad intiepidire.
Volete prepararla con me?

sabato 21 luglio 2012

Pizza semi integrale con zucchini

La pizza, la nostra passione!! Ogni sabato, per cena, è d’obbligo mangiare questo piatto filante e profumato, che sia dicembre o agosto, non deve mai mancare! Alcune volte la faccio tradizionale, altre mi sbizzarrisco un po’.
L’ultima volta mi è venuta l’idea di usare la farina integrale e devo dire che è piaciuta tantissimo, forse anche più che nella versione tradizionale. Oltre alla classica margherita e ad alcune schiaccine, ho deciso di farla leggera e estiva……ecco come!

giovedì 19 luglio 2012

Torta salata estiva

Molte volte in estate, nelle giornate afose, non si ha voglia di mangiare, si preferiscono cibi leggeri e freschi. Oggi vi propongo una torta salata gustosa, semplice e adatta alle pigre giornate assolate con le cicale che cantano in lontananza e "non si muove neppure una foglia". La si può preparare al mattino e gustarla a pranzo o a cena concludendo il pasto con una bella fetta di dissetante anguria.

Sedetevi comodi sulla sdraio e leggete questa ricettina.....

mercoledì 18 luglio 2012

Gelatine alla frutta

D'estate, accendere il forno per fare un dolce, non è mai troppo piacevole, si sa.....ma io sono una golosona e non posso resistere senza avere, almeno un po', la "bocca dolce" a fine pasto! :D
Qualche sera fa guardavo pigramente un po' di ricette sul web, così, tanto per trovare un'idea semplice e veloce per la cena, quando mi sono imbattuta in una ricetta che faceva proprio al caso mio.........ma di certo non per la cena!
E il fine pasto, è stato risolto senza accendere il forno: volete sapere come ho fatto?


martedì 17 luglio 2012

Crostata di albicocche

Cari amici,buongiorno! Oggi vi mostro la crostata che ho preparato domenica. La frolla è stata preparata con l'olio anzichè il burro. Come marmellata ho utilizzato quella di albicocche,ma è venuta scura,(volevo fare la furba ma  mi è andata male). Ho cucinato troppa frutta assieme e questo ha rallentato la cottura,facendo scurire la frutta ma il sapore è ottimo. Ritorniamo alla frolla, per la decorazione ho utilizzato gli stampi che uso per la Pdz, quindi per concludere potrei dire che questa è la storia di una frolla che si credeva  pdz :)

lunedì 16 luglio 2012

Strudel di primavera

Questa ricetta viene ripubblicata per la partecipazione al contest di GustosaMente di Leda.

Adoro gli strudel sia dolci che salati per questo motivo mi diverto a cercare ripieni adatti alla stagione in cui ci si trova. Oggi vi presento questo strudel dal ripieno tipicamente primaverile: piselli e fiori di zucca.
Utile per un antipasto o per un secondo rustico, semplice e saporito, insomma volete assaggiarlo?
Sedetevi e prendetene una fetta......

sabato 14 luglio 2012

Torta salata di verdure

Quando mio marito torna dalle sue trasferte di lavoro in Campania, ci porta sempre dei piccoli doni, sia ai ragazzi che a me....questa volta si è sbizzarrito nel comprare pasta, frutta, pesce e tanta verdura e io ne ho subito approfittato per fare questa torta salata usando, oltre che a melanzane, zucchini e pomodori, anche la mortadella Felsineo.
E questo è il risultato......

venerdì 13 luglio 2012

Tortelli con pere e cioccolato

Le scuole sono terminate, le vacanze si avvicinano: chi andrà al mare, chi in montagna, chi in campagna e chi rimarrà a casa. Il problema di chi lavora è come far trascorrere i mesi estivi ai propri figli e quindi, nella settimana, si cercano centri estivi, si arruolano i nonni, si chiamano amiche. E la domenica? Piscina, parchi acquatici e, per chi abita vicino alle nostre coste, il mare! Oggi vi propongo dei tortelli dolci con ripieno di pere ( ho usato la meravigliosa confettura della Zuegg) e cioccolato, un abbinamento classico ma, in formato mignon, da merenda. Si mettono tranquillamente nello zaino o nella borsa senza aver bisogno delle tavolette refrigeranti, quindi molto comodi!

giovedì 12 luglio 2012

Calamarata con Riz Rouge

Il riso rosso della Camargue è un riso integrale dal chicco allungato che ha la caratteristica di rimanere sempre molto croccante. Sulla confezione c'è scritto: "E' ottimo bollito e condito semplicemente con un filo d'olio d'oliva o con un sugo a base di pesce e pomodoro". Benissimo! Fino ad ora non avevo avuto altra occasione di provarlo, perciò intanto l'ho lessato e lasciato lì a raffreddare. Nel frattempo sono andata a far la spesa e sul banco del pesce ho trovato due grossi calamari, ideali da fare ripieni. Sì, però non mi andava di accendere il forno. Ci voleva un'alternativa. Ricapitolando: il riso? ce l'ho! - il pesce? appena comprato! - i pomodori? ce li ho! Okay. Potevo tornare a casa e mettermi ai fornelli... Ecco cosa ne è venuto fuori:

mercoledì 11 luglio 2012

Riso freddo in versione...da mare

La mia amica Oksana, originaria dell'Ucraina,che vive in Italia ormai da una decina d'anni, quando è tornata dalle sue vacanze natalizie nel suo paese, mi ha portato due vasetti di caviale, quello "vero" russo. Il caviale nero lo abbiamo mangiato accompagnato da crostini di pane e burro, quello rosso era ancora nel frigorifero, in attesa di una ricetta gustosa che lo vedesse protagonista.
Qualche giorno fa ho deciso di fare il riso freddo ma non il solito e classico riso, bensì uno molto delicato, adatto alle calde giornate in cui andiamo al mare, forse un po' più leggero ma ugualmente saporito. In più avevo degli ottimi gamberetti freschi e un olio eccezionale che ha dato al piatto, quel  tocco di classe in più.............

martedì 10 luglio 2012

Biancomangiare al limone


Il Biancomangiare è un dessert a cucchiaio, deve il suo nome al fatto che viene preparato prevalentemente con ingredienti di colore bianco, che, un tempo,  rappresentava la purezza. Della preparazione del biancomangiare si ha notizia già nel Medioevo. La preparazione originale prevede latte e mandorle ma visto che in cucina si osa, io l'ho fatto utilizzando della marmellata Zuegg al limone. Ho osato e, sono stata premiata, ecco il risultato...

lunedì 9 luglio 2012

L'Arrabbiatella con il sorriso

Finalmente sembra che il terremoto abbia deciso di andarsene dall' Emilia lasciando il posto alla speranza e alla grande voglia di ricostruzione. Le immagini che la televisione ci mostrava erano e, in alcuni casi sono ancora, di un paesaggio devastato quasi fosse stato bombardato da bombe nemiche. In quei giorni drammatici si cercavano notizie che fossero solo rassicuranti, quasi per alleggerire la tensione che aleggiava sopra di noi, come un filo che univa tutti di città in città, di Regione in Regione, ed ognuno di noi sperava di non essere mai "uno di loro" e non per disinteresse, ma proprio perchè la casa è il luogo simbolo della famiglia, la culla dei nostri sogni e della nostra sicurezza e il solo pensiero di perderla ci fa sentire smarriti e abbandonati.
Oggi avrei dovuto pranzare da sola, invece mio figlio, avendo terminato le lezioni all'Università, pranza a casa. Capita così di rado che debba apparecchiare anche per lui, che ho deciso di preparargli un piatto speciale, per festeggiare. Avevo nel mobiletto della cucina l'Arrabbiatella, pennette rigate al peperoncino del noto marchio "La Fabbrica della Pasta di Gragnano", ma non volevo fare "un'arrabbiata" perchè mi sentivo contenta e allora ho donato un sorriso anche alla pasta :)


sabato 7 luglio 2012

Il dolce di Tommaso

Qualche sabato fa, il mio ragazzotto ha ricevuto il sacramento della Cresima. La celebrazione si è svolta nel tardo pomeriggio così non abbiamo festeggiato a cena (anche perché la mattina dopo dovevamo portarlo alle finali regionali di nuoto, con la sveglia puntata alle 5!!) ma abbiamo rimandato il tutto alla domenica successiva. Ho preparato un menù molto semplice e uno dei due dolci, lo ha voluto scegliere proprio lui. Mi ha dato tutte le indicazioni del caso e ha seguito passo passo lo svolgimento, di modo che non potessi fare di testa mia, magari cambiando qualche ingrediente!
Ecco il dolce di Chef Tommy ;D

venerdì 6 luglio 2012

Cozze ripiene

Abitando ad 8 km dal mare, è molto facile che sulla mia tavola si possa trovare del pesce oppure dei frutti di mare. Oggi vi propongo una ricetta che preparo spesso e che le mie figlie adorano, ossia le cozze ripiene.
Il procedimento è facilissimo, basta giusto un po' di tempo.

giovedì 5 luglio 2012

Focaccia a crostata

Che si mangia? Ogni giorno c'è il dilemma del "cosa" preparare per fare tutti contenti e la scelta, alla fine, cade su pizza e focaccia. In special modo quando fa caldo e si ha poco appetito un bel trancio di questi golosi piatti si accettano sempre volentieri. Ecco che, in giorno in cui non mi andava di mettere in tavola sempre le stesse pietanze, ma avevo voglia di novità, mi è venuta l'idea di questa focaccia farcita e poi decorata come se fosse una crostata. Devo dire che è bella da vedere e buona da gustare :)
Certo che se la fate in un giorno caldo, magari accendere il forno....si potrebbe anche accantonare l'idea e aprire una scatoletta di tonno, ma se la fate alla sera e la cuocete al mattino, avrete un pranzo o una cena già pronti.

Cosa ne dite? Vi va l'idea?

mercoledì 4 luglio 2012

Dolce al limone profumato di salvia

Quando ho letto il nome di questo dolce, sinceramente sono rimasta un po’ perplessa…..
Ma cosa c’entra la salvia con i dolci? Sta benissimo nella carne, negli arrosti, nel pesce ma nei dolci……
Però la cosa mi incuriosiva e non poco, così ho preparato tutto l’occorrente aggiungendo anche un tocco personale, ovvero la marmellata di limoni della Zuegg.

Abbinamento, a mio parere, favoloso e molto molto fresco, proprio adatto per l'estate!

martedì 3 luglio 2012

Crostata con le albicocche

Volete abbronzarvi? Mangiate tanta frutta e verdura verde o gialla che stimolano la produzione di melanina. In questo periodo le albicocche sono dolcissime, fanno anche tanto bene al nostro organismo in quanto ricche di betacarotene. Oggi vi propongo un modo diverso di gustarle: all'interno di una crostata. Direte: Ma c'è caldo, chi ha voglia di mangiarsi una crostata? Ebbene, la crostata con le albicocche è molto buona mangiata fresca. Sì avete capito bene: fresca! Una volta fredda, la trasferite sul vassoio e la mettete, coperta da un foglio di alluminio, nel frigorifero e la togliete circa 30-40 minuti prima di servirla in modo che non sia proprio fredda, ma fresca. E' veramente buona e molto estiva. Appena finiscono le albicocche, sostituitele con le susine poi decidete quale vi piace di più :)

lunedì 2 luglio 2012

Torta salata con asparagi, ricotta e mortadella

Tra le ricette che ho provato a fare con la mortadelle "La Blu" di Felsineo, questa è quella che più mi ha colpito, per la sua delicatezza, per il profumo che inonda la casa quando la cuoci, per il morbido abbinamento di sapori. Il gusto deciso degli asparagi viene attenuato dalla dolcezza della ricotta e il sapore della mortadella lega il tutto in una torta che non smetteresti mai di mangiare......infatti è già stata chiesta e richiesta e richiesta di nuovo!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...