mercoledì 28 dicembre 2011

Ciambelle al vino rosso

Queste ciambelline sono una piccola bontà! Molto facili da preparare, visto che come unità di misura si utilizza un semplice bicchiere di plastica, e ideali da mangiare in qualsiasi momento della giornata.. Sfornate oggi, le mie bimbe le hanno divorate! Una tira l'altra.. La ricetta che vi presento mi è stata data da un'amica ma si trova facilmente sul web, con qualche piccola differenza.

Arrosto di maiale al latte

Si sa che la stagione giusta per assaporare il maiale è l'inverno, anzi Natale, infatti pare che in questo periodo sia più morbido e saporito. Qualche giorno fa, avendo ospiti per una cena, ho preparato questo arrosto: devo dire che nella sua semplicità ha riscosso successo. Si può preparare prima e riscaldarlo al momento. Di solito per questa preparazione si usa il carrè di maiale, ma questa volta ho utilizzato il prosciutto, il mio macellaio mi ha preparato un pezzo compatto che ho ugualmente fatto legare con dello spago.

Spumetti alle mandorle

Ormai chi legge le mie ricette si sarà accorto di due cose: la prima è che adoro le mandorle (non poteva essere diversamente visto che il mio paese le produce), la seconda è che molte ricette sono tramandate dalla mia famiglia. Sicuramente in giro ci saranno delle ricette simili, comunque questa è un'ottima ricetta per riciclare gli albumi.

Cantucci

I cantuccini o cantucci, chiamati anche biscotti di Prato, sono uno dei maggiori vanti dolciari della Toscana. Sono biscotti secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette il filoncino di pasta ancora caldo. Fanno parte dei tipici dessert della tradizione culinaria toscana, soprattutto accoppiati al Vin santo. 

martedì 27 dicembre 2011

Buche de Noel

Ovvero "Tronco di Natale". Dolce della tradizione francese, che richiama alla mente il ceppo di legno bruciato nel camino la sera della vigilia di Natale per riscaldare simbolicamente il Bambin Gesù. Ne esistono tante versioni, con farciture diverse, anche se quella classica prevede il cioccolato, che con i suoi colori meglio rappresenta il tronco di legno a cui il dolce si ispira. La preparazione è forse un pò laboriosa ma ... il gusto è infinito!!!

Carpaccio di funghi champignon

Nella nostra cucina vengono molto usati i funghi, io ho utilizzato gli champignon per realizzare un ottimo e leggero antipasto. Con pochi ingredienti si potrà portare in tavola un piatto fresco e leggero.

Cipolle al forno ripiene

Questa ricetta mi ricorda la mia infanzia, infatti spesso le preparava la mia mamma. Bastano pochi passaggi per gustarle come antipasto o contorno. Io spesso le utilizzo come antipasto, ma la loro dolcezza le rende ottime accompagnate al gateau di patate.

venerdì 23 dicembre 2011

Rigoli

Questi biscotti sono facili da preparare, ma altrettanto facilmente spariranno dalla vostra tavola! Ottimi come dessert, possono essere usati anche come bisotti da colazione.

mercoledì 21 dicembre 2011

Crostata di soli albumi

Cosa fare con gli albumi che avanzano da altre preparazioni? Questa buonissima crostata con mandorle e cioccolato! Quella della foto è una mini-crostata realizzata utilizzando i pirottini di carta mis.9, le dosi della ricetta si riferiscono ad una crostata grande.

lunedì 19 dicembre 2011

Torta del Complemese

E' passato già un mese dal giorno in cui la nostra pazza idea ha preso vita e non ci sembra vero! Siamo veramente felici di quello che ci sta succedendo e questo lo dobbiamo principalmente a voi, che ci seguite con tanto tanto affetto....siete la nostra linfa vitale! In segno di riconoscenza e tanta gratitudine, abbiamo deciso di dedicarvi una torta che, virtualmente, vogliamo dividere con voi, che siete le nostre amiche! Grazie di cuore!!

domenica 18 dicembre 2011

Cornucopia con gli struffoli

Semplicissima, ma di grande effetto. La cornucopia, simbolo di abbondanza, concordia, felicità e provvidenza,  non manca mai fra i 'dolci regali' che preparo ogni anno per Natale.

Falsi struffoli

Non me ne vogliano gli amici napoletani, so benissimo che questa non è la ricetta della loro antica tradizione, la quale prevede l'uso del burro e di un bicchierino di liquore per aromatizzare. La presenza del burro però rende gli struffoli particolarmente croccanti. La mia variante prevede invece l'olio e un bicchierino di vino moscato, per cui la consistenza rimane leggermente più morbida.

Lasagne con i carciofi

I carciofi, ortaggio tipico di questa stagione, sono dei fiori non ancora dischiusi. Ne esistono di diverse varietà: il violetto, lo spinoso, la mammola, il romanesco....Si consumano sia le foglie (anche se le più esterne rimangono più dure) sia i gambi. Il carciofo ricco di cinarina fa bene al fegato ed ha azione antiossidante. In casa mia se ne consumano veramente tanti e un piatto che piace molto sono le lasagne con i carciofi.

Crema di patate

In questi giorni è arrivato il freddo e cosa c'è di meglio di un bel piatto fumante? A me piacciono molto le creme di verdura nutrienti e leggere, veloci da preparare e ideali anche in caso di influenza. Un crema che in casa mia riscuote successo è quella di patate. Eccovi la mia ricetta bella calda:


sabato 17 dicembre 2011

Alette di pollo fritte

Ecco a voi la ricetta delle ali di pollo fritte, ricetta davvero facile e veloce da realizzare. Si possono preparare per una cena informale, oppure se si ha poco tempo e si desidera un secondo gustoso e veloce.

Polpettone farcito in crosta

Cercare e trovare un'idea per la cena, non sempre è una cosa semplice...almeno in casa mia!! Avevo due rotoli di pasta sfoglia che avevo comprato per fare dei fagottini, che poi non sono mai stati realizzati, e ho pensato che magari, dentro ad un involucro croccante, il mio piccolo bambino "anti-carne" avrebbe apprezzato di più il polpettone che avevo deciso di fare. Ha gradito molto la crosta; il polpettone invece........

Polenta con i carciofi

La polenta è un piatto che viene preparato spesso durante l'inverno. Un bel piatto fumante porta calore sulla tavola e il suo colore porta allegria. Inoltre si presta a tanti abbinamenti: con il ragù, con i formaggi, con lo spezzatino o lo stracotto... Bene io spesso la propongo con le verdure! Eccovi la mia ricetta:

venerdì 16 dicembre 2011

Biscottini di frolla alla ricotta

La pasta frolla è la base per fare crostate e biscotti da favola però ad alcune persone, crea problemi nel maneggiarla, altre invece si limitano nel mangiarla perchè troppo ricca di burro (è proprio il motivo per il quale è buonissima!). Bene, questo impasto non crea nessuno dei problemi sopra citati in quanto la quantità di burro è veramente minima, e si lavora benissimo perchè c'è la ricotta che la rende molto elastica. A questo punto non vi resta che sbizzarrirvi con stampini e losanghe! Io mi sono divertita a decorare questi biscottini con la pasta di zucchero.....
Ecco la ricetta:

Baci al cioccolato

Con l'arrivo delle feste, sulle nostre tavole non possono mancare i cioccolatini, allora perchè non prepararseli da soli? In meno di un'ora potremmo gustarne di tutti i tipi. Oggi condivido con voi la ricetta dei "Baci": una vera bontà!!!

Cioccolatini tipo mon chèri

Il Mon Chéri consiste in un piccolo involucro di cioccolato, con un "cuore" di ciliegia bagnata nel liquore e confezionato singolarmente.
Il nome Mon Chéri è francese e significa "Mio caro".
Questa è la mia personale versione:

giovedì 15 dicembre 2011

Sacchettini ripieni

Ecco un'idea per i 'dolci regali' di Natale, con un pò di manualità e qualche decorazione d'effetto non è poi tanto difficile realizzare questi biscotti-dono che non hanno bisogno di essere ulteriormente 'infiocchettati'. Unico neo: tutti hanno detto che era un peccato mangiarli...

Zuppetta di totani e moscardini

Tra i piatti a base di pesce, quello che in assoluto preferisco è il Cacciucco. Questo piatto, tipico della zona di Livorno, è nato perchè ai pescatori rimanevano un po' di pesci di tutti i tipi e, da soli, non ne facevano una quantità adeguata per venderli, quindi, sempre per la famosa regola che non si butta via nulla, è nata questa stupenda zuppa! Le usanze popolari dicono che le varietà di pesce devono essere almeno 13 e di scoglio. Qui nasce la bontà (e il problema!) del piatto livornese, ovvero le lische che, nel vero cacciucco, sono passate almeno tre volte insieme alle teste dei pesci...ma qualcosa ci troverete sempre! Per fare il vero cacciucco ci vorrebbe un'intera giornata, così ho fatto una semplice zuppetta, rigorosamente senza lische, visto ciò che ho usato.
Ecco gli ingredienti:

mercoledì 14 dicembre 2011

Miniquiche fantasia

Quanti piatti si possono preparare con le uova? Tanti, tantissimi. E in genere sono tutti molto veloci. Ebbene sì, lo confesso, avevo da smaltire il guanciale che mi era avanzato dalla pasta del pranzo di oggi, non ne potevo più di vedere quelle due fettine sole solette nel frigo. Così ho ripescato una ricetta trovata su una rivista di diversi anni fa, ed ecco pronta la cena!

Risotto con pancetta, radicchio e scamorza affumicata

Il Radicchio Rosso è una varietà di cicoria, è caratterizzato da un colore rosso scuro intenso, da striature bianche, da una consistenza croccante e da un inconfondibile gusto delicatamente amarognolo.
Il radicchio rosso ha molte varietà, tutte molto pregiate e saporite sia cotte che crude, ed essendo prodotti invernali sono tradizionalmente presenti nei banchetti della Vigilia e di Natale.

Vermicelli ammuddicati... a modo mio

La pasta con la mollica (o pasta ammuddicata) è una tipica ricetta meridionale, in Calabria si usa farla con le acciughe dissalate, questa che vi propongo è una versione alternativa che io trovo molto buona.

martedì 13 dicembre 2011

Torta "Pan di Stelle"

Girovagando per il web, è molto facile trovare questa torta super calorica, pochi ingredienti, ma di una bontà unica! L'unione della panna con nutella crea un binomio perfetto. Eccovi la ricetta.

lunedì 12 dicembre 2011

Focaccia

La focaccia è quello stuzzichino a cui non sappiamo rinunciare, possiamo gustarla a tutte le ore. Esistono molte versioni, con la semola rimacinata, con la farina oppure metà e metà. Io preferisco la seconda versione, la sento più leggera; inoltre utilizzo l'acqua se la voglio morbida dentro e croccante fuori, il latte se la preferisco solo morbida. Cosa dirvi di più...Provatela!!!

Polpette con le patate

Preparo spesso il brodo di carne, soprattutto nella stagione più fredda. Ottimo con la pasta, per il risotto, per i passatelli, ma poi mi si avanza la carne che ho usato. Capita anche a voi? Ecco delle ottime polpette che ci permettono di utilizzare la gallina o il manzo usati per la preparazione del brodo.

Tartine delle Feste

A casa mia la cena della Vigilia di Natale rappresenta il momento più importante di tutte le festività, molto più del pranzo del giorno successivo. La tradizione vuole che debbano essere messe in tavola tredici portate; sono tante? Sì. Però basta limitare le quantità. La mia cena inizierà con l'aperitivo, e per rimanere in tema preparerò queste semplici tartine, comode perchè possono essere preparate in anticipo e riscaldate velocemente un attimo prima di servire. Cosa occorre?

Torta di mele

La torta di mele è la torta classica per eccellenza. Io ho proprio cominciato a preparare i dolci con questa torta perchè è semplice e non delude mai !!!

Rotolo con crema al latte variegato alla Nutella

Il classico rotolo alla cioccolata, che noi chiamiamo Pesce, è uno dei dolci preferiti dai miei bimbi e.....non solo! E' molto veloce da fare, quindi perfetto nel caso di una visita improvvisa. Oggi però, ho voluto cambiare la farcitura, almeno in parte, quindi ho fatto la crema al latte, che è veramente buona e relativamente leggera, dato che non ci sono le uova. Avrei voluto fare il biscotto al cacao ma........nemmeno l'ombra del cacao in casa, quindi mi sono accontentata del classico biscotto chiaro.
Questa è la mia ricetta:

Anolini

Piatto tipico di Piacenza, gli anolini vengono preparati nelle giornate di Festa, come il Natale. Come per ogni pasta ripiena necessitano di ingredienti di ottima qualità, dalla carne per lo stracotto fino alla gallina per il brodo. Un bel piatto di anolini fumanti per me "fanno" famiglia e creano atmosfera di festa.


venerdì 9 dicembre 2011

Sciglioni (panini)

Quante volte passando davanti ad un panificio siamo stati travolti dal profumo del pane? Io tante volte. Il pensiero di poterlo preparare direttamente a casa mi ha sempre affascinata, quindi presa dalla curiosità e dal desiderio di portare in tavola il pane appena sfornato, ho provato questa ricetta. Il risultato mi ha sbalordita! In meno di 3 ore si può gustare del pane fragrante, soffice e saporito. Io ho imparato a dargli la forma classica del panino (volendo si può lasciare a semplice pallina) ... come dico io, anche l'occhio vuole la sua parte!

Biscotti con le nocciole

Nella stagione invernale la frutta secca la fa da padrone in cucina e soprattutto nei dolci. Qualche giorno fa ho provato questi deliziosi biscottini con le nocciole e, per renderli più golosi, li ho farciti con la famosa crema di nocciole. Essendo in periodo prenatalizio ho usato un tagliabiscotti a forma di stella.

Sformato con mix di verdure


Questa ricetta è sicuramente degna di stare nel nostro blog, non tanto perché la sua preparazione è particolare, non tanto perché particolarmente complicata da preparare, non tanto perché ci sono degli ingredienti ricercati………è degna di stare qui perché è una classica ricetta “qb”!Questo perché ho usato le verdure che ho trovato in casa e con tutte, ho deciso di fare questo sformato, perché non si butta via niente!
Volete scoprire quanti qb ci sono?

Cinghiale alla cacciatora con polenta

Ecco un altro piatto tipicamente maremmano, uno di quei piatti che ti riscaldano durante le fredde giornate invernali e che ti allietano la giornata anche solo sentendone il profumo.....
Ecco gli ingredienti:

giovedì 8 dicembre 2011

Torta della Nonna

Cosa di dire di questo dolce? E' di sicuro un classico, buonissimo, con il quale non farete mai una brutta figura... mio cognato adora i dolci con la crema e oggi, dato che eravamo a pranzo tutti insieme, ho deciso di accontentarlo.
Questa è la mia ricetta:


mercoledì 7 dicembre 2011

Panzerotti pugliesi

Da buona pugliese, anzi barese, non potevo non proporvi un classico della nostra cucina, ossia i "Panzerotti". Con pochi ingredienti si potrà portare in tavola un piatto squisito!

Risotto con bietole e grana

Quante volte avete sentito dire, dai vostri bambini, che non vogliono mangiare la verdura perchè a loro non piace, perchè non ha un buon sapore, perchè.....e trovano un milione di scuse? Ho risolto il problema usando la verdura come base per i risotti, come in questo caso, che ho usato le bietole, ortaggio ricco di sali minerali, ferro e fibre che, è vero che si trovano ormai tutto l'anno, ma le migliori le raccogliamo in questo periodo, da settembre a maggio....
Il risotto lo preparo così:

martedì 6 dicembre 2011

Il Castello delle Meraviglie


Dar spazio alla fantasia dei bambini è sempre qualcosa di meraviglioso.. Ho dato infatti spazio all'immaginazione di mia figlia nel realizzare questa torta preparata proprio in occasione del suo compleanno. Lei, come tutte le bambine della sua età (5 anni),sogna di essere una bellissima principessa che vive in uno splendido castello, accompagnata dal suo bel principe azzurro.. Ed ecco, a pochi passi da un bosco incantato un magico e meraviglioso Castello....buonissimo da mangiare!

Tortina deliziosa al profumo d'arancia

L'arancia è da sempre sinonimo di salute poichè contiene vitamina C che aiuta a combattere l'invecchiamento della pelle e a rafforzare il sistema immunitario. Oltre ad essere semplicemente spremuta, è anche impiegata nella preparazione dei dolci. Essendo poi questo il periodo favorevole, ho pensato appunto di preparare una deliziosa tortina al profumo di questo dolce e succoso agrume. Ho preso spunto dal web e ve la propongo con qualche mia modifica dalla ricetta originale..

Torta moka

Essendo un'amante della cucina, in casa mia non possono mancare le riviste di dolci. Su Più Dolci del mese di Giugno 2010 ho trovato questa ricetta e l'ho provata. E' venuta benissimo e ho deciso di condividerla con voi.

Riso rosso e spezzatino

Il riso rosso è una qualità di riso che deve al suo colore al fatto di essere molto ricco di ferro. Ho scoperto questo riso anni fa in Provenza. Il riso rosso ha una cottura molto lunga (circa 45 minuti) e va sempre accompagnato ad altre pietanze che possono essere di verdure, di formaggi o carne. Dopo averlo già gustato con verdure tipo carciofi e con una salsa ai formaggi, l'ho provato con lo spezzatino. Eccovi la ricetta semplice, ma gustosa.

Polpettone con zucchine e speck


Il polpettone è un piatto classico della nostra cucina che si può preparare in tantissime varianti, ma più che imbottirlo con ripieni di ogni tipo a me piace prepararlo nella maniera essenziale e variare il condimento. Questa ricetta in particolare mi ha dato molte soddisfazioni, non ultima quella di sentirmi chiedere più volte il bis da parte di alcuni miei ospiti, molto giovani di età, che avevano inizialmente dichiarato una totale avversione nei confronti delle zucchine. Cosa avranno fatto di male poi, queste povere zucchine, per essere spesso così odiate dai bambini, non si sa … Che fatica, quel giorno. Prima, per convincerli ad assaggiare, e dopo, per convincerli che purtroppo non ce n’era più …

lunedì 5 dicembre 2011

Arrosto al vino

La domenica è il giorno in cui tutta la famiglia si riunisce perciò ci cimentiamo nella preparazione di pietanze succulente, ma allo stesso momento facili. La ricetta dell’arrosto di oggi è molto semplice, lo preparo da quando anni fa per caso, sul web, ha attirato la mia attenzione. La sua preparazione può sembrare lunga, ma non lo è: basta mettere la carne sin dalla sera precedente in ammollo nel vino rosso con le spezie e le verdure. La ricetta originale prevede il barolo, ma da buona pugliese utilizzo il vino nero locale.

Gnocchi al ragù di carne

La domenica è il giorno della settimana in cui tutta la famiglia è riunita: genitori, figli, nonni e zii tutti attorno allo stesso tavolo per parlare della settimana appena passata e per gustare qualcosa di buono, tutti insieme. Oggi, a casa mia, erano di scena gli gnocchi, primo piatto sostanzioso a base di patate. Stanno veramente bene con tutto, con il pesto al basilico, con un sughetto di pesce, con il pomodoro...ma oggi ho fatto la ricetta più classica, ovvero con il ragù.

Ecco la ricetta:

Involtini con peperoni e patate

Non tutti hanno simpatia per la ‘fettina’, ovvero la famosa fetta di carne, normalmente di vitello, che fatta ai ferri non è proprio il massimo del gusto, diciamo la verità. Sarà forse per questo che qualcuno ha inventato gli involtini? Sicuramente sono un modo per cucinare la solita fettina in maniera sempre diversa, usando la fantasia per insaporire, aggiungere colore, stuzzicare l’appetito. Per avere degli involtini morbidi utilizzate delle fettine di carne tagliate sottili, ad esempio i tagli del carpaccio o degli straccetti, e fateli cuocere il minimo indispensabile.
Ecco la mia proposta:

domenica 4 dicembre 2011

Rocciata umbra

A me piace provare ricette di dolci tradizionali natalizi e quest'anno ho deciso di sperimentare la Rocciata umbra. Ho, però, scoperto che da città a città la ricetta cambia leggermente in qualche ingrediente. La mia Rocciata umbra deriva da tre ricette messe insieme ed il risultato è quello che vi mostro ora:

Carbonara con prosciutto e carciofi

Adoro gli scialatielli, questa meravigliosa pasta originaria della Campania ma che si fa anche in Calabria e in Basilicata, e che si sposa benissimo con i sapori del mare ma anche con condimenti a base di verdure. Sicuramente la conoscerete, sono listarelle più corte degli spaghetti, ma più larghe e a sezione rettangolare. Oggi ve la propongo così:
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...